Nazionale, Abete e la polemica ‘viola’: “Stupito dalla Fiorentina, ma Prandelli…”

Calcio

ROMA – «La firma di Prandelli avverrà nei prossimi giorni dopo che avrà rescisso il contratto con la Fiorentina». Lo ha detto Giancarlo Abete, presidente della Figc, a margine della cerimonia di premiazione del ‘Birra Moretti Golden Goal 2010’, che si è tenuta a Roma, all’hotel Ambasciatori Palace. «La Figc ha agito nella massima trasparenza aspettando il via libera della Fiorentina – ha aggiunto il presidente federale – Non c’è stato nessun contatto, nè diretto nè indiretto, con la famiglia Della Valle e per correttezza abbiamo atteso la fine del campionato»

«Non mi aspettavo questa reazione da parte della Fiorentina, ma non posso dare spiegazioni su posizioni assunte da una società» ha proseguito Abete. «Tuttavia penso che non ci sarà nessun tipo di problema, chiariremo ulteriormente un percorso che peraltro è stato chiarissimo fin dal primo momento: mi sembra che la situazione fosse definita fin da dieci giorni fa. Mi sembrano tutte situazioni che non hanno valenza tale da creare un contenzioso fra la Fiorentina, la federazione e lo stesso Prandelli, che ha sempre dimostrato con i suoi comportamenti di essere una persona di qualità. Al di là delle motivazioni specifiche che hanno prodotto questi due comunicati ci sono tutte le condizioni per far rientrare tutto in una condizione di assoluta normalità».

(Fonte ‘Adnkronos’)

Luca Brivio – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top