Caso Doping: Flachi squalificato 12 anni per cocaina

Calcio

ROMA – Dodici anni di squalifica per Francesco Flachi. Lo ha deciso il Tribunale Nazionale Antidoping presieduto da Francesco Plotino. La squalifica del giocatore del Brescia, trovato positivo alla cocaina nel controllo anti-doping effettuato il 19 dicembre 2009 dopo la partita contro il Modena, con decorrenza 13 gennaio 2010, scadrà dunque il 12 gennaio del 2022.

2007: COCAINA Il Tribunale Nazionale Antidoping nel procedimento disciplinare a carico di Francesco Flachi, visti gli articoli 2.1 e 10.7 del codice Wada, e rilevato l’illecito commesso, infligge all’atleta 12 anni di squalifica, con decorrenza dal 13/1/2010 e con scadenza al 12/01/2022. Il Tna ha inoltre disposto la comunicazione della decisione alle parti, alla Figc e alla società di appartenenza all’epoca dei fatti (il Brescia Calcio Spa). L’ex giocatore del Brescia era già stato squalificato per due anni il 21 giugno del 2007 (quando militava nella Sampdoria) dalla Commissione disciplinare dopo essere stato trovato positivo ad un metabolita della cocaina nel controllo antidoping effettuato al termine di Sampdoria-Inter del 28 gennaio.

fonte: leggo.it

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top