L’Esperto di calciomercato: “Juve-Krasic ecco la situazione, Milan e Inter…”

Ultime Notizie:

ROMA – Ben ritrovati con un nuovo appuntamento con il nostro esperto di mercato che risponderà alle domande che ci avete spedito. Cominciamo con la prima parte di domande e le relative risposte.

Salve esperto di mercato sono Luca da Ravenna, vorrei sapere perchè ancora la società non ha annunciato Allegri come nuovo allenatore? In difesa per la fascia la società stia seguendo ancora Taiwo e Aogo?  Come difensori centrali oltre a Yepes può arrivare ancora qualcun’altro? A centrocampo oltre a Strasser se parte Flamini quante possibilità ci siano di arrivare a Lazzari oppure Jucilei?  Si sta seguendo  M’Bia del Marsiglia? Sono vere queste voci su Paulo Henrique? L’altra volta diceva che la società stava lavorando a una punta non è che questa punta sia uno fra Acquafresca o Luis Fabiano?

La società non ha ancora ufficializzato Allegri perché il tecnico si deve ancora liberare dal Cagliari, è ancora legato contrattualmente al club sardo e finchè non terminerà l’attuale rapporto di lavoro non potrà firmare con nessun’altra squadra. Il tutto dovrebbe essere risolto nel giro di pochi giorni. In difesa si stanno seguendo ancora le piste Taiwo e Aogo, come si sta pensando ad un centrale di difesa, ma come ho ribadito più volte queste trattative restano subordinate ad alcune cessioni che al momento stanno bloccando il mercato del Milan. Lazzari e Jucilei a centrocampo sono obiettivi che potrebbero arrivare anche senza la cessione di Flamini, in quanto attualmente è previsto l’arrivo di un centrocampista, se dovesse partire Flamini gli acquisti dovrebbero essere due o comunque i soldi ricavati dalla cessione permetterebbero al Milan di investire qualcosa in più. M’Bia è un giocatore monitorato ma le attuali richieste del Marsiglia sono troppo elevate e il Milan dunque non sembra essere in pole per il giocatore, riguardo Paulo Henrique è un giocatore che il Milan segue da circa un anno, piace molto alla società ma anche qui il prezzo del cartellino del brasiliano potrebbe rappresentare un problema. Il Milan comunque rimane vigile e se si dovesse presentare la possibilità di acquistarlo nel rispetto delle priorità non si tirerebbe indietro. Concludo con l’attaccante, facendo alcune verifiche ho constatato ch attualmente intorno a Luis Fabiano ci sono soltanto rumors, mi è stato confermato che l’ultimo contatto tra il giocatore e il club rossonero risale alla scorsa stagione, quindi al momento attuale non c’è nessuna trattativa. Inoltre l’arrivo di un attaccante è subordinato alla partenza di Huntelaar e attualmente, come del resto ribadisco da diverso tempo, non è così scontata, è un ipotesi possibile ma non è una certezza, dipenderà da molti fattori più volte elencate.

Gent.mo Esperto di Calciomercato, tre domande sul calciomercato Inter:
1) Chi considera più forte e chi secondo lei sarebbe più adatto all’Inter tra Riise, Bale, Kolarov e Vargas? E non dimentichiamo Chivu. 2) Chi tra Rooney e Ibrahimovic si troverebbe meglio in un tridente d’attacco con Milito e Eto’o, con alle spalle Sneijder? Sono vere le voci per cui Rooney interesserebbe all’Inter? 3) Chi tra Villa e Joaquin potrebbe venire all’Inter? Grazie molte. Cordiali saluti.

Tra i terzini che hai citato Riise è quello che sa fare meglio la fase difensiva, Vargas è stato impiegato quest’anno come esterno offensivo, e anche Bale e Kolarov sono stati in più occasioni impiegati come esterni di centrocampo. Quindi è bene fare una distinzione tra questi giocatori e non considerarli tutti come se coprissero lo stesso ruolo. Detto questo per l’eta, il grande potenziale e i margini di miglioramento penso che Bale sarebbe la soluzione migliore, in fase difensiva deve ancora crescere molto ma ha tutte le carte in regola per diventare nel giro di una stagione o due uno dei migliori al mondo nel suo ruolo. In un tridente con Milito ed Eto’o si troverebbe sicuramente meglio Rooney rispetto ad Ibrahimovic, lo svedese è un centravanti anarchico tatticamente, soffre un po’ altre “prime donne” in squadra ed è sicuramente meno duttile. L’inglese al contrario è un giocatore di grandissima intelligenza tattica e grande duttilità in quanto è capace di ricoprire tutti i ruoli dell’attacco e sarebbe dunque tranquillamente in grado di agire sull’esterno lasciando Milito nella posizione centrale che è quella nel quale rende di più. Detto questo posso assicurarti che Rooney non si muoverà da Manchester, le possibilità che vada all’Inter sono praticamente nulle, per quanto riguarda Villa si è appena trasferito al Bercellona e quindi non è più sul mercato, mentre per Joaquin attualmente non mi risulta alcun interesse da parte dell’Inter.

Carissimo Esperto, volevo sapere perchè il Milan non ha interesse per G.Rossi? Un giocatore che secondo me sarebbe perfetto per la causa del Milan: il suo cartellino (circa 15mln) è compatibile con le casse della società, può giocare trequartista, seconda punta, attaccante esterno, non penso abbia un ingaggio elevatissimo, insomma, teoricamente corrisponde a tutti i parametri che il Milan cerca in un giocatore: inoltre  per riuscire a farlo nostro basterebbe solamente vendere Huntelaar!!! Capitolo portiere: quante chanches ci sono che Marchetti venga al Milan? Il Milan è davvero interessato ad Adriano Correia? Chi sarà secondo Lei il difensore centrale che potremmo prendere? Per il
centrocampo la pista Lazzari è davvero concreta? Ma non pensa che più che altro serva un centrocampista tutto muscoli e corsa? Ganso rimarrà solo un sogno? Grazie… Stefano

Il nome di Rossi come saprai sta circolando in questi giorni, il giocatore è stato accostato al Milan, attualmente però bisogna stare molto cauti. Rossi potrebbe essere un possibile obiettivo ma dire che Rossi è vicino al Milan o è in trattativa con il Milan è sbagliatissimo. Prima di tutto il Milan dovrà risolvere altre priorità, quella del terzino su tutte, pensare a cedere determinati elementi e solo in seguito potrà lavorare anche ad un attaccante. Inoltre bisognerà cedere Huntelaar e anche questo aspetto potrebbe avere delle controindicazioni, in quanto rappresenta per caratteristiche tecniche e fisiche l’unica vera alternativa a Borriello. Capitolo portiere, come detto il Milan sarebbe ben contento di trattenere Storari, ma non ci è ancora dato sapere se Storari accetterà o meno la concorrenza di Abbiati per un posto da titolare o meno, tutto quindi dipenderà dalla sua volontà, in quanto il Milan una decisione l’ha già presa ed è quella di fare tornare Storari alla Base. Se però quest’ultimo dovesse rifiutare tale ipotesi il Milan potrebbe caderlo alla Samp per una cifra intorno ai 5 milioni e in quel caso Marchetti sarebbe una dei principali candidati, anche se viste le difficoltà economiche del Milan un investimento comunque consistente in questo reparto potrebbe essere scartato come ipotesi e ripiegare su un portiere più economico. Riguardo Adriano la situazione è quella descritta giorni fa dal suo agente, al Milan il giocatore piace ma non si è ancora mosso per avviare una trattativa e non è detto che lo farà, il Siviglia è una bottega cara e si potrebbero trovare giocatori più adatti alla causa con un esborso minore. Tutto fermo per quanto riguarda il difensore centrale, bisognerà vedere chi partirà e come si risolverà la comproprietà di Astori, mentre a centrocampo Lazzari potrebbe essere una soluzione anche se ancora con il Cagliari non se n’è parlato. Riguardo a Ganso come detto il Milan è attento sul giocatore e questo talento brasiliano stuzzica e non poco le fantasie della dirigenza, anche in questo caso però bisognerà valutare bene la fattibilità dell’operazione in termini economici, se dovesse presentarsi l’opportunità però il Milan si farebbe trovare pronto.

Gentile esperto di mercato, sono Marco, tifoso bianconero. Volevo ringraziarla per le risposte che fino ad ora mi ha sempre dato e farle i complimenti per questa rubrica che seguo sempre fin dallo scorso anno con molto interesse. Volendo ottimisticamente dare per fatti i colpi Pepe e Krasic, volevo una sua opinione sul prossimo terzino sinistro della juve, Si fanno tantissimi nomi, Criscito, Aogo, Bale Clichy e via discorrendo….riesce a mettere un po’ di ordine sul più probabile approdo in maglia bianconera? La ringrazio come sempre per la gentilezza, saluti.

Caro Marco, come saprai Pepe è ormai ufficiale, mentre per Krasic sono sorte delle complicazioni. Allo stato attuale la Juventus resta la squadra favorita perché il giocatore si è già esposto verso i colori bianconeri e ha “approvato” appieno il progetto. Detto questo però la concorrenza non manca e bisognerà vedere come si evolverà la trattativa. Da quello che mi risulta comunque la Juventus sta facendo leva sulla volontà del giocatore e sta mettendo alle strette la dirigenza del CSKA, in serata o nella giornata di domani potrebbero esserci importanti novità. Riguardo al terzino mi risulta che la Juventus avrebbe intenzione di riportare Criscito alla base, che quindi è l’obiettivo principale, però questo tipo di operazione potrebbe non essere facile in quanto i bianconeri dovranno trattare con il Genoa anche il trasferimento di Bonucci. Difficile pensare che il Genoa possa perderli entrambi. Quindi trattativa ardua anche se la Juventus ci proverà. Aogo rappresenta una buona alternativa in rapporto qualità prezzo, Clichy attualmente lo vedo difficile anche perché ha una valutazione molto elevata, discorso analogo per Bale per il quale però bisognerà valutare la possibilità che Iaquinta si trasferisca al Tottenham. Personalmente nonostante l’apertura del suo procuratore ad una possibile esperienza inglese resto ancora molto scettico su questo tipo di operazione, certo nel mercato tutto può succedere, ma penso che la Juventus ci penserà bene prima di privarsi dell’attaccante attualmente migliore che ha. Inoltre il Tottenham rappresenta a livello di blasone e importanza una squadra nettamente inferiore alla Juevntus e non credo che Iaquinta in questo momento, dopo che ha dimostrato di poterci stare alla grande in una squadra come la Juventus, decida di prendere questo tipo di decisione ridimensionando in parte i suoi obiettivi. D’altra parte sventolare l’interesse di un altro club potrebbe essere un modo di chiedere un ritocco delle condizioni contrattuali alla dirigenza, ma questa è soltanto una mia ipotesi.

Avete domande o curiosità di mercato alle quali vorreste avere una risposta? Scriveteci all’Indirizzo redazione@calciomercatonews.com, vi risponderà il nostro esperto. Cosa aspettate?

L’appuntamento è per domani con la seconda parte di domande e le relative risposte. Un abbraccio dal vostro esperto di mercato

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top