Mondiali 2010: contro il Brasile Eriksson cala la carta Drogba

Calcio

JOHANNESBURG (Sudafrica) – «Non sorprendetevi se domenica contro il Brasile vedrete che Drogba farà parte della formazione iniziale della Costa d’Avorio». Dal ritiro ivoriano di Vanderbijlpark, il ct Sven Goran Eriksson non usa tanti giri di parole e annuncia che utilizzerà la sua arma non tanto segreta. «Drogba ha giocato per 25 minuti contro il Portogallo – dice ancora Eriksson – ed è andato bene. È logico che, se tutto va come deve, contro il Brasile giocherà molto di più. Didier ieri si è allenato molto bene, e ha davanti a sè altri tre giorni di lavoro. Quindi spero e credo che possa farcela a giocare dall’inizio, cosa che per noi sarebbe ottima».

Fonte: Corriere dello Sport

La Redazione di Calciomercatonews.com

Eriksson è convinto che, se avrà Drogba, il suo obiettivo di un risultato positivo contro la Seleçao sarà molto più facile da raggiungere. «Gervinho lo ha sostituito bene – dice lo svedese -. Ma se voi chiedete ad una qualsiasi squadra avversaria se preferisce affrontare Drogba o un altro attaccante, la risposta sarà ovvia: tutti vi diranno che Didier preferirebbero evitarlo. È un grande goleador, con esperienza e molto forte fisicamente. Se uno commette uno sbaglio contro Drogba, lui ti punisce».

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top