Brasile, portiere del Flamengo sospettato della sparizione dell’amante

Calcio

RIO DE JANEIRO (Brasile) – Bruno Fernandes, portiere titolare del Flamengo, il più popolare club brasiliano, è sospettato della sparizione dell’amante, dalla quale ha appena avuto un figlio. La 25enne Eliza Samudio è scomparsa senza lasciare traccia dal 7 giugno scorso. Quel giorno, secondo testimoni, sarebbe stata vista arrivare alla casa di campagna del portiere del Flamengo, nello Stato di Minas Gerais. Secondo gli inquirenti, una denuncia anonima avrebbe segnalato che la donna sarebbe stata vittima di un pestaggio a morte da parte del giocatore e di due amici. Poi il corpo sarebbe stato fatto sparire, forse bruciato. In una perquisizione durata tutto il giorno, la polizia ha cercato ieri nella casa possibili tracce del delitto. Secondo la moglie del portiere, Dayane de Souza, Eliza stava ricattando il marito dopo la nascita del figlio, che Fernandes le aveva sottratto a forza. L’assassinio della giovane sarebbe avvenuto dopo un ennesimo tentativo di riconciliazione e una nuova lite. Il bimbo di quattro mesi è stato rintracciato nascosto nella casa di parenti del giocatore.

Fonte: Ansa

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top