Mondiali 2010: che trionfo l’iniziativa della Gazzetta dello Sport contro gli errori arbitrali!

Calcio

MILANO – Gli errori arbitrali che sono costati l’eliminazione a Inghilterra e Messico ai mondiali in sudafrica hanno riaperto un dibattito di certo non nuovo, ma che regolarmente torna in auge ogni volta che erorri del genere si presentano: stiamo parlando dell’utilizzo della tecnologia in campo. Le scuse ufficiali di Blatter non sono bastata e allora la Gazzetta dello Sport ha lanciato un appello: “Mai più“, mai più questi errori, coro a cui si aggiungono i tifosi e i giornali sportivi inglesi, francesi e spagnoli. Chiaramente l’uso della tecnologia dovrebbe aiutare a risolvere quei casi oggettivi, come palla dentro-palla fuori, oppure in caso di fuorigioco non visto e non bisognerà farsi prendere dalla frenesia di andare a ricontrollare ogni singolo fallo o azione dubbia anche perchè (e lo vediamo anche in televisione), il limite tra buon uso e abuso della moviola è molto labile.

Alberto Ducci – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top