Roma: tra mercato e proccupazione per il futuro, scatta domani la nuova stagione

Calcio

ROMA – L’appuntamento è per domani entro mezzanotte, convocati tutti i giocatori che non hanno partecipato al mondiale. Totti e compagni si ritroveranno per cominciare una nuova stagione e la domanda che il capitano farà, questa volta, non sarà chi abbiamo comprato mentre era in vacanza, ma chi comprerà ora la Roma.

Entro il 20 luglio sarà sottoscritto il vero e proprio accordo tra le parti (Unicredit e Italpetroli), che per ora hanno firmato una lettera d’intenti, poi il 26 saranno di nuovo ricevuti da Cesare Ruperto che vigila sulla situazione. La banca darà mandato a Rothschild, l’advisor incaricato della cessione. C’è chi garantisce che entro settembre arriverà un compratore, almeno che all’istituto di credito ne sono convinti.

Domani sera, intanto, il capitano giallorosso darà il benvenuto ad Adriano – al lavoro dall’inizio della settimana che si sta chiudendo, due sedute al giorno per ritrovare la forma perduta. Con lui ci sono Simplicio e Rosi. In attesa poi che si risolva la vicenda Burdisso.

In più poi c’è la questione Mexes, che piace alle tre squadre del nord, Milan Inter e Juventus (in testa), e che ha il contratto in scadenza nel 2011. Daniele Pradè sta aspettando proprio di incontrare il francese e tastare il terreno, capire se ci siano le condizioni per rinnovare (Mexes ha 28 anni e vorrebbe un contratto importante arrivando all’età di 32 alla scadenza). Altrimenti sarebbe ufficialmente sul mercato.

(Fonte ‘ANSA’)

Luca Brivio – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top