Palermo, è sempre Zamparini show: “Mai stato infuriato…”

Calcio

 

PALERMO – Il giorno dopo la sconfitta indolore subita nella sfida-bis contro il Maribor, sale in cattedra Maurizio Zamparini. Il presidente del Palermo riesce ad oscurare perfino la qualificazione alla fase a gironi di Europa League, oltre che l’urna del Grimaldi forum di Montecarlo, che ha messo sulla strada dei rosanero il Losanna, il Cska Mosca ed i cechi dello Sparta Praga (già affrontati nel 2006).

Il patron, infatti, spara a zero su Delio Rossi e sulla squadra, va giù pesante e non usa prerifrasi per condannare l’atteggiamento di squadra e allenatore: «Mi sono davvero vergognato: il Palermo ha dimostrato di essere una squadra presuntuosa, allenata da un presuntuoso».

Passa qualche ora e Zamparini fa marcia indietro, smentendo le parole che ieri sera, nell’immediato dopo Maribor, avrebbe pronunciato ai microfoni di uno degli innumerevoli siti che affollano la rete e che non vedono l’ora di porgergli su un piatto d’argento frasi ad effetto. «Mai stato infuriato, ma sono amareggiato perchè le mie dichiarazioni sono distorte».

La sparata di Zamparini ha indotto l’Ordine dei giornalisti di Sicilia, attraverso la voce del suo presidente Vittorio Corradino, a replicare alle dure parole del massimo dirigente del club rosanero che ha minacciato di non voler parlare più con certa stampa. «Zamparini, prima di definire i colleghi pseudo-giornalisti, dovrebbe pensare a dotare la propria società di un addetto stampa iscritto regolarmente all’Ordine – ha scritto, in una nota, il presidente dei giornalisti siciliani – così da evitare che in futuro si verifichino ancora incomprensioni nei rapporti con testate e siti sportivi».

(Fonte ‘ANSA’)

La Redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top