Calcio, Ibra continua a scagliarsi contro Guardiola

Calcio

Calcio/ MILANO – Anche ai microfoni di Milan Channel, Zlatan Ibrahimovic ha indicato in Pep Guardiola la causa principale del suo divorzio dal Barcellona e ha ribadito che il Milan è sempre stata la sua prima scelta. «Mister filosofo mi ha portato via la gioia – ha detto appena atterrato a Milano riferendosi a Guardiola – però adesso il Milan me l’ha ridata indietro e ho tanta fame di successi». «Finalmente sono qua – ha aggiunto – sono contentissimo, è stato un pò stressante negli ultimi giorni ma finalmente tutto è finito». Il Milan «è la squadra più forte in Italia e tra le più forti del mondo» e quando ha giocato il trofeo Gamper mercoledì scorso «ho visto di là quanta voglia avevano di prendermi al Milan. Non era una decisione difficile, è sempre stata una decisione facile, ho detto sì dall’inizio ma era un problema tra i club». Nessun paragone con Marco Van Basten «perchè lui è una leggenda. In tanti mi hanno detto che il mio stile è simile a quello di Van Basten ma non si possono paragonare giocatori leggende con altri. Lui è una leggenda e rimane una leggenda per me», spiega. «Sono sicuro che i tifosi si divertiranno – aggiunge – sono qui per vincere e sono sicuro che vinciamo, però tutto. Avevo tanta voglia di giocare già stasera e chiedevo al capo Galliani se potevo giocare ma mi ha detto che non era possibile. Peccato, ma sono sicuro che vinceranno lo stesso» contro il Lecce.

Fonte: Ansa

La Redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top