Serie A, la moviola di Fiorentina-Napoli

Calcio

FIRENZE – E’ la partita più complicata della serata. Inizia in salita per la quaterna perché dopo soli sette minuti Gervasoni si fida dell’assistente Galloni è concede un gol al Napoli che non c’è: sul cross di Dossena dalla sinistra la palla colpita di testa da Cavani prende la traversa e ricade sulla linea. Al 16’ bruttissimo fallo di Kroldrup, che in ritardo entra con il piede a martello su Campagnaro: solo giallo, mail designatore Braschi aveva chiesto ai suoi arbitri di punire col rosso questi interventi. La Fiorentina chiede due rigori con Marchionni e Gilardino per altrettanti contrasti con Cannavaro: giusto lasciar correre. Nella ripresa al 22’ giusto rosso diretto a Vargas per una testata a Campagnaro. Al 28’ resta in 10 anche il Napoli: secondo giallo a Blasi (il primo al 9’ per una trattenuta non particolarmente importante su Pasqual) per la scivolata, prese gambe e pallone, su Marchionni. Finale nervoso: al 33’ ammonito anche Hamsik per fallo su Cerci. Passano tre minuti e il cartellino arriva anche per Zanetti che affossa Lavezzi senza tanti complimenti.

fonte: gazzetta dello sport

la redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top