Milan, Inzaghi: “Ho fatto tanta gavetta, ora voglio il record di goal in Europa”

Calcio

MILANO – Pippo Inzaghi, intervistato dalla Gazzetta dello Sport, ricorda qualcosa sulla sua carriera e parla del suo futuro: “Mi ricordo i miei esordi a Leffe, entrai col Siena nel finale e segnai, pensavo così di giocare la partita seguente e chiamai tutta la mia famiglia, ma rimasi in panchina. Poi però feci una doppietta e non mi tolsero più. La mia carriera è stata sempre a salire cercando le occasioni giuste e facendo tanta gavetta, così sono arrivato a giocare negli stadi più bello del mondo, mentre ora i ragazzini arrivano impreparati e rifiutano la Lega Pro, sbagliano. Il mio segreto è stato sempre la passione, che spesso di tramuta in tensione, pensavo di migliorare col tempo, ma non è così. Una volta dovetti scappare da Milanello perchè non ce la facevo a vedere i miei compagni allenarsi mentre ero infortunato, cosìì decisi anche di rinnovare il contratto. Il difesnore più ostico? Da avversari Costacurta, Nesta e Maldini, ma anche Samuel, Cordoba e Chiellini. Ora che ho segnato gol decisivi in ogni competizione il mio sogno è quello di superare Muller nei gol Europei. L’attacco del Milan? Allegri saprà come giostrarlo, è uno che ha coraggio e parla chiaro, mi piace“.

Daniele Berrone – www.calciomercatonews.com

Clicca qui per diventare fan di Calciomercatonews.com su Facebook!!

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top