Juventus, l’attacco è la migliore arma di Delneri

Calcio

JUVENTUS – Sette come i gol segnati dalla Juve nelle ultime due giornate di campionato, sette come il voto che Pepe dà ai bianconeri. «Lo meritiamo per quello che abbiamo fatto vedere a Udine, per la fiducia nei nostri mezzi che ci permetterà di crescere ancora», dice l’esterno arrivato in estate proprio dal Friuli, bastonato dalla critica dal Mondiale in poi e ripartito da zero sotto la guida di Del Neri.
Tanta corsa e due obiettivi: coprire il compagno di fascia e proiettarsi in attacco. Come il tecnico di Aquileia fa ripetere fino alla nausea nei meticolosi allenamenti di Vinovo. Del Neri cura nei minimi dettagli tutti gli schemi di gioco e i risultati cominciano a vedersi. Ancora Pepe: «Massima attenzione sempre e tanto lavoro». I segreti, forse banali ma efficaci, di un gruppo che è gia il migliore attacco della serie A. Resista, a quota sei, solo la Samp: tutte le altre avversarie sono staccate di almeno due lunghezze. Non solo. Nella Juve prevale il collettivo, visto che tra campionato e coppa sono già otto i giocatori andati a segno. E tra questi ci sono due difensori (Bonucci e Chiellini), un centrocampista (Marchisio) e un esterno (Pepe, appunto).

Fonte: Leggo

La redazione di Calciomercatonews.com


© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top