Inter, chi si rivede: Tagliavento!

Calcio

Tagliavento-Inter , atto II. Il fischietto di Terni, noto per aver provocato le famose manette di Josè Mourinho, torna ad arbitrare i nerazzurri a Cagliari. Tagliavento non dirigeva l’Inter dallo scorso 20 febbraio, data del celebre 0-0 interno contro la Sampdoria caratterizzato dalle espulsioni di Samuel, Cordoba e Pazzini. La seguente pañolada di protesta del pubblico di San Siro dimostra il cattivo rapporto tra l’ambiente nerazzurro e Tagliavento. Anche Roberto Mancini, ai tempi dell’Inter, non va d’amore e d’accordo con l’arbitro di Terni. Nel corso di un altro pareggio interno con la Sampdoria, un 1-1 del 16 settembre 2006, Tagliavento annulla due gol ai nerazzurri e assegna un rigore dubbio ai doriani. Eppure, i suoi precedenti con l’Inter non sono negativi: in 13 direzioni di gara, sono arrivate 10 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta. Con 28 gol fatti e 6 subiti. Parrucchiere di professione, Tagliavento diventa internazionale nel gennaio 2007. Finora ha diretto 89 gare in Serie A. La sua ultima direzione è Napoli-Roma dello scorso 3 ottobre, conclusasi con sei ammoniti e un rigore solare non concesso ai giallorossi. Gli interisti si augurano che per la gara di Cagliari la tendenza possa cambiare.

Fonte: Ivano Pasqualino per qsvs.it

La Redazione di Calciomercatonews.com




© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top