Champions League, Inter-Tottenham, le pagelle di Calciomercatonews.com

Ultime Notizie:

PAGELLE INTER TOTTENHAM – Ecco le pagelle di Inter-Tottenham secondo un collaboratore di Calciomercatonews.com.

Pagelle Inter-Tottenham 4-3

Inter

Julio Cesar: 5 La serata di ieri sera non è certamente da ricordare, soprattutto sul secondo gol subito poteva fare qualcosa di meglio.

Maicon: 5 In una parola abulico. Poche discese, qualche giocata sufficiente, nel secondo tempo lascia enormi spazi sulla propria fascia di competenza a Bale che di certo non si fa pregare a bucare la porta nerazzurra, il Colosso dov’è?

Lucio: 6 Non ha problemi a contenere Crouch, le sue discese contribuiscono però a creare spazi che Zanetti e Samuel cercano di coprire come possono.

Samuel: 6,5 Buona prestazione da parte del centrale argentino, la differenza di velocità tra lui e Bale è troppo evidente nelle azioni dei gol. Svolge più che egregiamente il suo compito.

Chivu: 6,5 A parte un fallaccio nel primo tempo che gli costa una meritata ammonizione, riesce nell’impresa per nulla semplice di contenere il velocissimo Lennon, sta iniziando a prendere le giuste misure nel ruolo di terzino.

Zanetti: 7,5 Prestazione maiuscola, tante prove di forza vinte, molti palloni recuperati e il gol che annichilisce il Tottenham dopo poco più di un minuto. Serve altro?

Stankovic: 7,5 Inarrestabile. Grintoso come semrpe, ottimo lavoro in copertura, semplicemente devastante in attacco dove tra inserimenti e tiri da fuori fa vedere i sorci verdi alla difesa del Tottenham, concedendosi anche un gol. Nell’avvio del secondo è però costretto ad uscire per un infortunio che si spera sia di lieve entità.

Sneijder: 7 Finalmente una prestazione convincente da parte dell’olandese apparso un po’ sottotono nelle prime uscite stagionali. Bellissima l’apertura per Biabiany nell’azione che porterà al rigore e all’espulsione di Gomes.

Biabiany: 6,5 La sua velocità è devastante e nella difesa colabrodo dei londinesi non lascia scampo, procurando un rigore e facendo espellere il portiere avversario. Buon lavoro anche in copertura, difetta ancora di personalità.

Coutinho: 6,5 Tante buone idee per il brasiliano, cerca con forse troppa insistenza il gol ma pecca un po’ nella precisione in occasione di alcuni tiri e passaggi, buoni movimenti e tanta personalità.

Eto’o: 8 L’Inter si affida al camerunense, che ripaga la fiducia con una doppietta e due assist. Un attaccante tuttofare che sta trascinando l’Inter in tutte le competizioni a suon di gol e superbe prestazioni, chissà quando rientrerà Milito se qualcuno avrà il coraggio di dirgli di stare lontano dalla porta…

Santon: 6,5 Buon ingresso del Bambino che si destreggia con abilità nel ruolo di esterno d’attacco che non riveste solitamente arrivando anche ad una buona conclusione. Arretrato poi sulla linea difensiva gestisce bene la sua fascia.

Pandev: 6 Entra soprattutto per mettere minuti nelle gambe e si vede, una prestazione onesta in cui si limita a soddisfare le richieste di Benitez senza spunti particolari.

Benitez: 7 Coraggiosa la scelta di schierare dal primo minuto i due ragazzini e coraggio che viene ripagato alla grande dal primo tempo straripante dell’Inter. Nella ripresa i suoi cambi creano un po’ di confusione tattica,a sua discolpa la vera e propria emergenza a centrocampo dove sono infortunati o in via di guarigione Thiago Motta, Cambiasso, Mariga e Stankovic.

Tottenham

Gomes: 4 Sette minuti per lasciare la propria squadra con un uomo in meno e sotto di due reti.

Gallas: 5 Sono lontani i fasti dell’Arsenal, lui cerca comunque di metterci una pezza ma Eto’o è troppo veloce per lui.

Hutton: 4,5 La sua fascia viene assediata e perforata da chiunque, da solo non regge l’urto dell’artiglieria interista.

Bassong: 4,5 Il Tottenham ha la sfortuna non solo di non poter schierare il suo capitano King in difesa, ma soprattutto di avere un sostituto assolutamente inadeguato.

Assou Ekotto: 5 Si fa bucare clamorosamente da Biabiany in un paio di occasioni, cerca almeno di riscattarsi con una discreta prova offensiva dove riesce in qualche buona sortita.

Huddlestone: 4,5 Dovrebbe essere la diga che sorregge il centrocampo ma in realtà non riesce minimamente a contenere la furia nerazzurra.

Jenas: 6 Uno dei pochi a salvarsi tra gli Spurs, disputa una buona prestazione condita da assist e qualche buona giocata.

Lennon: 5,5 In un paio di occasioni mette in grossa difficoltà Chivu, ma sono solo fuochi di paglia. Per il resto della partita risulta impalpabile, da lui certamente ci si aspetta quaclosa di più.

Bale: 7,5 Tripletta sensazionale per il gallese che, complice la scarsa concentrazione dell’Inter nel secondo tempo, ridicolizza i difensori avversari con discese incontenibili che portano a tre gol con diagonali praticamente dalla stessa posizione. Peccato per il primo tempo in cui non riesce quasi a toccar palla.

Modric: SV La sua partita termina non per colpa sua dopo otto minuti.

Crouch: 5 La penuria di palloni giocabili lo penalizza ma fallisce un colpo di testa da ottima posizione.

Cudicini: 6 Subisce tre gol sui quali non ha alcuna responsabilità e riesce in alcune buone parate,soprattutto su un velenoso rasoterra di Santon.

Fabio Longoni – www.calciomercatonews.com




© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top