Italia-Serbia, la Federcalcio serba consegna un rapporto all’UEFA

Calcio

ITALIA SERBIA – La Federcalcio serba (Fss) ha consegnato oggi alla Uefa il proprio rapporto sui fatti di Genova, dove il 12 ottobre scorso la partita Italia-Serbia, valida per le qualificazioni agli Europei 2012, fu sospesa dopo soli sei minuti per le violenze e le intemperanze degli hooligan serbi.

La Fss, riferisce la ‘Tanjug’, si aspetta che di tali elementi del suo rapporto venga informato anche l’ispettore disciplinare della Uefa prima della riunione del 29 ottobre, nella quale verrà emesso il verdetto sule sanzioni. Nei giorni scorsi la Federcalcio serba aveva criticato la Figc che a suo avviso avrebbero esercitato pressioni sul procedimento disciplinare dell’Uefa per ottenere il 3-0 a tavolino a favore dell’Italia. I responsabili calcistici della Serbia hanno ripetutamente criticato l’operato della polizia italiana e quella che è stata, a loro avviso, una cattiva organizzazione della partita di Marassi.

(Fonte ‘ANSA’)

La Redazione di www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top