Calciomercato Juventus, ultima chiamata per Amauri

Calciomercato Juventus: News di calcio mercato LIVE

CALCIOMERCATO JUVENTUS AMAURI CHIAMATA – C’è bisogno di Amauri. Adesso più che mai. Per sbancare la Geno­va blucerchiata e mettersi alle spalle un periodo poco edificante che, per fortuna bianconera, non ha preclu­so la possibilità di conqui­stare un posto Champions League. L’attaccante brasi­liano, reduce da un inter­vento chirurgico al setto nasale, è pronto a dare il suo contributo.

SI GIOCA TANTO Inutile nasconderlo: il brasiliano naturalizzato italiano sa bene che a Marassi tutti gli occhi saranno puntati su di lui. Perché Gigi Del Del Ne­ri continua ad avere gli uo­mini contati e perché nei piani societari è prevista una sua cessione se dovesse arrivare Luis Fabiano. Si­tuazione imbarazzante che soltanto lui, il diretto inte­ressato, può ribaltare a suo favore. Basterebbe una pre­stazione con gol per convin­cere tutti e, quindi, finire regolarmente la sua stagio­ne a Torino. Poi si vedrà.

MASCHERA Ieri si è alle­nato bene e in partitella ha fatto anche un gol di piede. Ha utilizzato la mascheri­na e, probabilmente, la por­terà anche domenica a Ma­rassi. Lui vorrebbe giocare senza perché gli dà fastidio, anche se un po’ si sta abi­tuando, ma la società è di parere contrario. Magari al­la fine indosserà un più co­modo archetto. Forse pote­va anche scendere in campo contro il Bari se avesse su­perato la sua avversione nei confronti della masche­ra di protezione. Così come per Vincenzo Iaquinta alle prese con un leggero ma fa­stidioso problema muscola­re: difficile che possa farce­la. Ma torniamo al brasilia­no: scatta e si muove con di­sinvoltura e a Marassi può riconquistare tutti. Almeno la credibilità.

CON ALEX Nella partita più importante della sta­gione bianconera Amauri scenderà in campo in cop­pia con Alessandro l’Intr­a-montabile.Del Piero, infat­ti, sta attraversando un momento fantastico. Uno dei tanti, a dire il vero: i due, ovviamente, si cono­scono bene e possono spin­gere in avanti la Juventus nel delicato momento. Per­ché un risultato di prestigio in casa della Sampdoria po­trebbe far svoltare, e vola­re, la stagione juventina. Le squadre che stanno davan­ti, infatti, non sono poi così lontane. Anzi: stanno ad un passo e la convinzione è che ancora tutto può succedere.

NON MI MUOVO Il gioca­tore, tramite amici fidati, ha fatto sapere (anche alla società) di non aver nessu­na intenzione di lasciare la Juventus prima della fine di questa stagione. Questio­ne d’orgoglio e, forse, di por­tafogli: ricordiamo che a To­rino percepisce uno stipen­di di 3.8 milioni a stagione e poche società al mondo sarebbero in grado di sod­disfare le sue ambizioni economiche. Un ingaggio che, ovviamente, frena l’in­teressamento di chi potreb­be puntare su di lui. Fio­rentina e Sampdoria, per esempio. E pure il Siviglia che poteva prendere in con­siderazione un eventuale scambio con Luis Fabiano. Ma desso c’è la sfida di Ma­rassi.

Fonte: Tuttosport

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top