Il calciomercato di gennaio si è concluso: ecco su chi puntare al fantacalcio

Fantacalcio

CALCIOMERCATO GENNAIO FANTACALCIO – Magic talent scout di tutta Italia, è l’ora di agire. Da ieri alle 19 il listone si è rifatto il trucco con tante new entry: giovani stranieri e vecchie conoscenze, italiani redivivi, semi sconosciuti all’occasione della vita o campioni in erba. Occhio, il confine tra affare e bidone è labile. Rinforzi rossoneri Il Milan fornisce tre spunti. Van Bommel il meno attraente, propenso al malus (vedi doppio giallo a Catania) più che al bonus (5 gol negli ultimi 4 anni). Una duttile soluzione d’emergenza: costa 9, in campionato avrà il suo spazio. Meglio investire sull’altro olandese, Emanuelson: classe ’ 86, piede mancino delicato che ispira qualche assist e può calciare le punizioni come faceva all’Ajax. Buono per il centrocampo a tre: vale 8 fanta milioni. E quel Didac Vilà? Altro sinistro, terzino spagnolo ventunenne (ma niente Under 21 delle Furie Rosse) ex Espanyol. Si prende a 4 milioni, la metà di Antonini, a cui può togliere il posto. Un consiglio però: vietato guardare su Youtube la sua partita contro il Barcellona persa 1-5 lo scorso dicembre. Mentre ammattisce dietro Messi e Xavi non fa un figurone. Facce nuove In mezzo a quella difesa maltrattata dal Barça c’era anche Victor Ruiz, fresco rinforzo alla corte di Mazzarri. Le immagini di Pedro che lo brucia in velocità minano alcune certezze sul centrale mancino dell’ 89. Per le scommesse, va di moda il sudamericano: nel Chievo è approdato l’affascinante Fernando Uribe, punta colombiana di 23 anni che ha segnato valanghe di reti nell’Once Caldas. Al costo di 7 magari si indovina l’erede di Pellissier. Il Genoa ci prova con l’uruguaiano Federico Rodriguez dal Penarol: un ’ 91 da 10 gol in 15 partite. Presto potrebbe essere in lista. Invece c’è già Bergessio, ennesimo argentino del Catania. Occhio, non è Maxi Lopez: 5 gol in due anni al St. Etienne. E ancora: chi indovina il boom del brasiliano Jonathas a Brescia potrà vantarsi con gli amici per decenni. A volte ritornano L’adattamento alla Serie A, bel problema. Meglio puntare su chi ha già gli anticorpi: Rosina sbarca a Cesena dopo il freddo patito in Russia, per la Magic è centrocampista e farà l’esterno del tridente d’attacco. Il prezzo è 12, gli anni 27. Al Toro sfiorava i 10 gol a stagione. Konko, di nuovo al Genoa dopo Siviglia, in mediana galoppa con intensità e ottimo tocco. Si porta via a 11. Più panchinaro che altro Barzagli (vale 8), ma Delneri si fida ciecamente. A metà del guado Behrami (in questa malconcia Fiorentina può farsi largo) e Missiroli del Cagliari. Visto che assist domenica a Matri?

Fonte: Gazzetta dello Sport

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top