L’Esperto di Calciomercato: “Milan l’ipotesi Hamsik è concreta, ecco le srtategie. Juve a centrocampo si avvicina…”

Calciomercato Juventus: News di calcio mercato LIVE

 

ROMA – Ben ritrovati con un nuovo appuntamento con il nostro esperto di mercato che risponderà alle domande che ci avete spedito. Cominciamo.

 

Si tratta di calciomercato estero, ma il Liverpool chi si compra? Si parla di Young, Turan, Downing, Mccarthy, Aguero, Sanchez, Cahil ecc… ma acquisti possibili?

 

Attualmente la dirigenza inglese sta lavorando principalmente sulle fasce, interessa Izaguirre, esterno difensivo sinistro che milita nel Celtic, ed Elia che il Liverpool segue già da tempo.  Riguardo ai nomi che hai citato continua il pressing su Cahill, mentre escluderei almeno per il momento sia Aguero che Sanchez.

Buongiorno, vorrei sapere la sua opinione sul prossimo colpo del Milan. Le notizie che sono trapelate dalle parole di Galliani, Braida ed Allegri parlano di un campione, il nome che mi è venuto subito in mente, seppur difficilmente raggiungibile, è quello di Cesc Fabregas. Il suo acquisto sopperirebbe all’addio di Pirlo ed a quello, eventuale, ma probabile, di Seedorf. Secondo lei, è possibile? Su di lui ci sono anche il Barcellona e il Manchester City, al Barcellona però non credo avrebbe il posto da titolare garantito. Spendere 40-50 milioni per uno “sfizio”, non mi pare probabile… viste le lacune in attacco e sul lato sinistro della difesa che il barca deve colmare.
Le stesse parole di Braida che definiscono impossibile il suo arrivo, furono pronunciate anche da Galliani l’anno scorso in merito ad Ibrahimovic, e sappiamo tutti com’è andata a finire. Per questo, lei ritiene credibile un suo arrivo al Milan, come regalo di Berlusconi? In alternativa che altro nome pensa sia credibile? Hamsik lo escluderei visti i rapporti tra Milan e Napoli, Pastore anche, dato che il Milan aveva avuto la possibilità diverso tempo fa di prenderlo e acquistarlo ora dopo averlo scartato al quadruplo non credo sia una gran mossa. Asamoah forse, ma non credo sia lui il “colpo”.
In attesa di una risposta, la ringrazio. Farini

L’operazione Fabregas sarebbe sicuramente un’operazione molto difficile, ma non impossibile, resta però da capire sa il Milan sia realmente intenzionato a puntare sullo spagnolo. Di certo il giocatore piace, ma attualmente il Milan non si è ancora mosso in questo senso e dunque potrebbe non essere lui il prescelto. Hamsik invece interessa, piace molto sia alla società che ad Allegri  e nonostante Galliani non l’abbia ancora chiesto a De Laurentiis il Milan sta sondando il terreno per vedere se ci sono le condizioni per portarlo a Milano e sta valutando possibili piani.  Pastore interessa, ma per ora si tratta soltanto di un interessamento generale, piace come piace a tutti i più grandi club, ma al di la di quanto scrivono alcuni non c’è ancora niente di concreto in questo senso. E’ vero, il Milan in passato è stato vicino dall’acquistare l’argentino, ma non lo acquistò perché il Palermo glielo soffiò quando ancora i rossoneri non avevano ufficializzato la cessione di Kakà e non perché lo scartarono. Dunque Pastore piace ed è sempre piaciuto, se da un lato ora ha un costo molto superiore rispetto al passato dall’altro si porta un maggior bagaglio di esperienza e soprattutto la consapevolezza di essere un giocatore determinante anche in un campionato come il nostro, cosa che non aveva due stagioni fa. Concludo con Asamoah altro nome papabile per il centrocampo, il forte centrocampista dell’Udinese per caratteristiche è l’ideale per il modulo del Milan, anche se non è ancora un nome forte come quelli sopra citati. Detto questo ci sono anche qui diverse difficoltà, la prima è che il Milan a gennaio perderà già Taiwo e Boateng impegnati in Coppa d’Africa e non vorrebbe ritrovarsi con troppi giocatori assenti visto che anche Asamoah prenderà parte alla competizione e gli infortuni in quel periodo dell’anno spesso si fanno sentire. Il secondo motivo sono le richieste di Pozzo, molto elevate e soprattutto la  volontà del patron di non vendere troppi pezzi pregiati vista la partenza ormai certa di Inler e Sanchez.

Premesso che io ho sempre”osteggiato”la scelta di Delneri e le capacita’ di Marotta e c.,credo che la scelta di Conte sia azzeccata. Penso che Conte,dal carattere forte ma da verificare alla guida di una gloriosa ma pesante società, debba subito mettere in chiaro alcune cose: 1) parlare chiaro con Del Piero,dimenticandosi di essere stato suo compagno di squadra per far si che non si creino problemi qualora il capitano non dovesse giocare 2)Conte deve essere elastico ed adottare il gioco sugli uomini(in primis Pirlo)che la società gli metterà  a disposizione, anche se e’ giusto che dica la sua sugli acquisti. Altrimenti rischia di avere il paraocchi come Delneri “fissato”solo sul 4-4-2. E’ chiaro che ci vogliono acquisti di qualità ma mirati. Si parla di Gilardino, ma di cosa se ne fa la Juventus,avendo già Matri e Quagliarella? Sono invece favorevole agli altri chiaccherati acquisti,in primis Aguero. Fermo restando che accanto a Pirlo ci vuole un medianaccio alla Conte, appunto tipo Diarra,visto che melo e’ troppo discontinuo e ogni tanto va fuori di testa. Che ne pensate? Rispondete alla mia mail. Grazie Maestro..

Concordo con te su entrambi i temi che hai menzionato all’inizio, riguardo al mercato ti assicuro che in questo momento la Juventus non sta pensando a Gilardino, quest’ultimo resta soltanto un piano di riserva qualora la Juventus non riesca ad arrivare ad altri grandi nomi in cima alla lista delle preferenze quali Sanchez, Aguero e Tevez su tutti. Riguardo al centrocampo un mediano importante arriverà, ma il suo arrivo è subordinato alla partenza di un big come ad esempio Felipe Melo, intanto il club (come avevo già anticipato i giorni scorsi) ha praticamnete chiuso per Pazienza. L’obiettivo numero uno resta Fernando, in questo senso giungono importanti novità, la Juventus ha già mosso qualche passo con l’enturage del giocatore ed ha ottenuto la disponibilità del centrocampista a trasferirsi a Torino.

SALVE ESPERTO LA RINGRAZIO PER L’ATTENZIONE CHE MI DEDICA, LE VORREI CHIEDERE SE IL MILAN, VISTO L’INFORTUNIO DI MEXES E LA COPPA AMERICA CHE IMPEGNERA’ YEPES E T.SILVA, STA PENSANDO DI PRENDERE UN ALTRO DIFENSORE? MAGARI ASTORI AL POSTO DI BONERA CHE NON REPUTO DA MILAN. PER QUANTO RIGUARDA IL CENTROCAMPO IO CREDO CHE OLTRE A PIRLO ANDRA’ VIA ANCHE GATTUSO, FLAMINI O EMANUELSON E STRASSER IN PRESTITO, SECONDO ME CON QUESTE CESSIONE AVREMMO BISOGNO DI PIU’ CENTROCAMPISTI LEI COSA NE PENSA? IN ULTIMO CREDE CHE CON LA CONFERMA DI INZAGHI, CASSANO RESTERA? OPPURE SI PUNTERA’ AD UN VICE IBRA? SE SI CHI PUO’ ARRIVARE? SI PARLA DI KLOSE? IO VEDREI BENE O UN RITORNO DI BORRIELLO, O MAXI LOPEZ.

LA RINGRAZIO ANCORA. ANTONIO

Attualmente il Milan non sta lavorando ad un altro difensore, ma qualcosa potrebbe muoversi in tal senso nei prossimi giorni. Il futuro di Astori è ancora incerto, ma non mi risulta che il Milan sia intenzionato a riportarlo alla base, il giovane difensore potrebbe restare a Cagliari oppure essere inserito come contropartita in qualche trattativa. A centrocampo la situazione non è ancora del tutto definita, perché nonostante le smentite so che Emanuelson potrebbe già partire, mentre non partiranno gli altri giocatori che hai citato. Se l’olandese dovesse partire potrebbero arrivare due centrocampisti, altrimenti ne arriverà soltanto uno, considerando che Merkel sarà ancora aggregato alla prima squadra a differenza di Strasser che potrebbe partire in prestito. Riguardo l’attacco resto dell’idea che un vice Ibra serva a prescindere, ma attualmente il Milan non ci sta lavorando anche in virtù di alcuni vincoli numerici, i rossoneri vantano infatti già 5 attaccanti. Discorso diverso se dovesse partire qualcuno, riguardo Cassano sarà decisivo l’incontro di oggi tra Galliani e l’agente del barese, che stabilirà la permanenza o meno del giocatore.

Caro esperto grazie per la risposta!sono stati appena ufficializzati i rinnovi di molti giocatori in scadenza ed ora è ufficiale Pirlo lascia. Detto questo vorrei chiarire con lei la situazione di centrocampo, Ambro, Flamini o Gattuso sulla destra, Seedorf o Boateng o Emanuelson sulla sinistra a questo punto è chiaro che il Milan debba spendere per comprare il sostituto di Pirlo ossia il nuovo titolare del centrocampo con Van Bommel in alternativa. Sono molto dispiaciuto per Pirlo ma ,ora concordo con lei e spero ke arrivi quel giovane regista dinamico di cui lei parla. Io non credo ne in Fabregas ne in Schweinsteiger, io preferirei Fernando lei quale nome propone? poi volevo sottolineare come le parole di Berlusconi si sono realizzate, Pirlo va via e quindi arriveranno 2 campioni, uno sarà un centrocampista e l’altro credo un numero 10! Io non credo che sarà Boateng il titolare sulla trequarti anche perchè creando un centrocampo più muscolare e dinamico serve un trequartista che svolga anche il ruolo di rifinitore. A questo punto credo arrivi, nonostante le smentite di rito ,un 10 e Pastore, Robben e Sanchez sono secondo me i candidati principali. Che ne dice? Riguardo la punta anche Inzaghi ha rinnovato quindi la situazione sembra bloccata,ma un centravanti serve ed anche Galliani lo sa perchè lo stesso Ibra ha richiesto un sostituto per poter rifiatare. Non so come possa muoversi la società ma credo tutto dipenda da Cassano e dalle garanzie che Allegri ha dato ad Inzaghi. Mi piacciono Lukaku e Balotelli io spero arrivi uno dei 2 perchè per me tale acquisto è la marcia in più per arrivare in finale visto che Ibra garanzie in Champions ne da poche! grazie per l’attenzione cordiali saluti Francesco


Caro Francesco ben ritrovato, a centrocampo come lo stesso Galliani ha dichiarato come centrali si considerano sia Ambrosini che Van Bommel, l’obiettivo resta ancora quello di una mezz’ala che sia (sempre secondo l’identikit fornito dallo stesso Galliani i giorni scorsi) combattiva e dinamica. Qualora il Milan non dovesse arrivare ad un giocatore di queste caratteristiche potrebbe decidere di acquistare un giocatore più offensivo e arretrare Boateng sulla linea di centrocampo. Ti assicuro però che il Ghanese sarà comunque un protagonista della prossima stagione del Milan, sia come trequartista qualora dovesse arrivare un giocatore alla Asamoah o alla Schweinsteiger, sia da centrocampista qualora dovesse arrivare un giocatore alla Pastore. Vi segnalo comunque che nelle ultime ore l’ipotesi Hamsik sta prendendo piede seriamente e il Milan, pur non avendolo ancora chiesto a De Laurentiis, sta verificando la fattibilità dell’operazione studiando un piano per portarlo a Milano. Riguardo l’attacco invece la situazione è attualmente bloccata, non arriverà un importante giocatore come sesto attaccante, ciò sarebbe possibile solo qualora partisse qualcuno. Cassano è il principale indiziato, l’incontro che avverrà oggi tra il suo procuratore e la dirigenza del Milan sarà decisivo per stabilire definitivamente la posizione del barese.

Potreste fare un po’ di chiarimento sul mercato Samp? Chi sarà il nuovo ds? E chi è favorito per allenare? Potrebbe essere Delio Rossi? Chi resterà e chi partirà fra i giocatori? Grazie Moreno

Come saprai il nuovo Ds della Samp è Sensibile, che si sta già mettendo al lavoro. La prima scelta riguarderà la panchina, il futuro allenatore certamente non sarà Delio Rossi che ha molti ammiratori in Serie A, il cerchio è attualmente ristretto tra Iachini e Ficcadenti, con il secondo favorito. Riguardo il mercato giocatori è tutto ancora abbastanza fermo, ma partiranno sicuramente Ziegler che è in scadenza e Pozzi che ha richieste in A (Cesena soprattutto), qualche possibilità in più di trattenere Poli ma anche il centrocampista sembra molto vicino all’addio. Riguardo agli acquisti attualmente un solo obiettivo dichiarato, Alessandro Diamanti che sarebbe un nome importante da cui ripartire.

SALVE, VOLEVO RINGRAZIARLA DELLA SUA ATTENZIONE E LE VOLEVO PORRE UNA DOMANDA, SECONDO LEI QUALE SARA’ IL PROSSIMO COLPO DEL MILAN? A ME PIACCIONO TANTISSIMO ANCHE MODRIC, HERNANES E DE ROSSI LEI CREDE CHE IL MILAN NON SIA INTERESSATO A QUESTI TRE CAMPIONI? LA RINGRAZIO A.C.

 

Dire esattamente quale sarà il prossimo colpo del Milan è difficile poiché dipende da moltissimi fattori, quello che posso dirti è che mentre le voci che portano e Ribery sono per il momento delle bufale, non sono invece bufale le voci che vogliono il Milan molto interessato ad Hamsik. Questa operazione è sicuramente difficilissima, ma il Mila sembra intenzionato a fare un tentativo perché lo slovacco è uno dei principali  sogni al pari di Schweinsteiger. Riguardo ai nomi che hai citato l’unico che in questo momento potrebbe interessare al Milan è De Rossi, ma attualmente non c’è nulla di concreto in questo senso.

 

 

Avete domande o curiosità di mercato alle quali vorreste avere una risposta? Scriveteci all’Indirizzo redazione@calciomercatonews.com, vi risponderà il nostro esperto. Cosa aspettate?

 

Un abbraccio dal vostro esperto di mercato.

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top