Calciomercato Milan, Galliani pensa anche a Sow del Lille

Calcio

CALCIOMERCATO MILAN,SOW,MAZI LOPEZ – Il 4-0 inflitto dal Milan ad uno sprovveduto Catania non nasconde le preoccupazioni nate all’interno del club rossonero dopo lo stop occorso ad Antonio Cassano che costringerà il barese lontano dai campi per un paio di mesi, e che obbliga i campioni d’Italia in carica a pensare a chi potrà essere il suo sostituto ideale. Fra i tanti nomi presi in considerazione, adesso ci sarebbe anche quello dell’attaccante francese del Lilla, Moussa Sow. A riferire la notizia del corteggiamento da parte dei rossoneri sono stati i media d’oltralpe, secondo cui la dirigenza milanese avrebbe allacciato i contatti con l’entourage del giocatore considerato uno dei migliori attaccanti della Ligue 1 vista la conquista della classifica dei marcatori lo scorso anno, ed i 4 gol messi a referto in 12 presenza in questo avvio di stagione. Da parte sua, il Lilla è disposto a trattare vista la volontà, già palesata da tempo, di utilizzare il cartellino del giocatore per fare cassa e rendere più solida la condizione economica del club. Sow, 25 anni e grande voglia di affermarsi in un campionato più prestigioso di quello transalpino, rappresenta però solo uno dei possibili rinforzi su cui Adriano Galliani potrebbe decidere di puntare. Tra gli altri nomi caldi, infatti, ci sarebbe anche quello di Maxi Lopez, l’attaccante argentino entrato al centro del capitolo mercato in occasione proprio del match di campionato contro il Catania. Sulle tribune di San Siro Braida avrebbe sondato il terreno con il direttore dei rossazzurri, Pietro Lo Monaco, ricevendo una risposta positiva confermata anche dalle dichiarazioni nel post partita. Di certo l’operazione alletta le due società, anche se da decidere sarà la formula da utilizzare vista la necessità del Milan di spendere il meno possibile ed il desiderio di Lo Monaco di monetizzare al massimo la cessione del centravanti principe degli etnei. A giocare a favore dei rossoneri è comunque la volontà del biondo bomber che si è detto “onorato” della possibilità di sbarcare a Milano. Tra le altre piste comunque tenute in considerazione ci sono anche quelle che conducono al cavallo di ritorno Borriello, chiuso a Roma da Osvaldo e poco apprezzato da Luis Enrique, ed uno fra Amauri e Quagliarella, vista la necessità dei bianconeri di sfoltire la rosa, con l’italo-brasiliano in pole nonostante il corteggiamento nei suoi confronti da parte del Tottenham.
Stefano Auteri – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top