Il calciomercato in Spagna-Italia: 4 gioielli da seguire con attenzione durante il match di questa sera

Ultime Notizie:

CALCIOMERCATO SPAGNA ITALIA 4 GIOIELLO – Terza giornata per gli Europei 2012 in Polonia ed Ucraina. Alle ore 18, per la prima partita del girone C, si sfideranno a Danzica, in Polonia, Spagna e Italia. Le due formazioni si affrontano dopo l’amichevole del 10 agosto 2011 a Bari. In quell’occasione gli azzurri vinsero 2-1. L’Italia che aveva battuto la Spagna aveva tante certezze: vinceva e giocava bene. Pochi giorni dopo, il 6 settembre si sarebbe qualificata con largo anticipo per Euro 2012, dopo una fase a gironi superlativa. In poco più di una stagione da c.t., Prandelli era già riuscito ad abbinare un calcio propositivo fondato sul possesso palla e sulla tecnica, ai risultati. Oggi, invece, la sfida sarà più difficile. Ma oltre ai soliti nomi, quali talenti scenderanno in campo da tenere sotto osservazione in questa calda serata di giugno? Calciomercatonews.com vi guida alla visione del match preparandovi con una scheda sui 4 talenti da adocchiare. Un modo per sedersi sul divano e sentirsi un po’ dei talent-scout!

SPAGNA – Tra le Furie Rosse che affronteranno gli azzurri di Prandelli, oltre ai soliti Xavi, Iniesta, Busquets, da tenere d’occhio sono soprattutto due giovani talenti. Il primo è David Silva, classe 1986, ala del Manchester City con cui quest’anno ha vinto la Premier. Il C.T. spagnolo Del Bosque, lo considera il Messi spagnolo, come colui in grado di dare una scossa nelle partite decisive. L’estro, combinato alla velocità palla al piede, sono caratteristiche determinanti. Nelle 36 partite di Premier League ha collezionato 6 gol e ben 17 assist. Ha un rendimento costante ma, quando non riesce a trovare molto spazio in avanti, tende ad eclissarsi. In contropiede può essere una spina nel fianco. Nonostante restino “solo” due anni di contratto (scadenza 2014), David Silva non sembra aver fretta di rinnovare. Tale reazione ha scatenato diverse voci legate a una possibile partenza dell’ex Valencia. In particolar modo, sulle sue tracce si sarebbe messo il Real Madrid. David Silva piace molto a Mourinho, sebbene la formazione madrilena sia già ampiamente coperta nel reparto offensivo. In Italia non arriverà, visto che sia cartellino che ingaggio non collimano con la disponibilità dei nostri club. L’altro spagnolo da osservare attentamente è Jordi Albaterzino sinistro del Valencia, classe 1989. Giovane dalle belle speranze, è destinato a crescere ulteriormente. Gli Europei potrebbero essere la sua grande occasione anche se pare che si già un calciatore del Barcellona.

ITALIA – Guradando in casa nostra, sono principalmente due gli ossercati speciali, Mario Balotelli e Sebastian Giovinco. Super Mario è uno dei talenti più belli del nostro calcio che deve ancora dimostrare tanto. In forza al Manchester City con il quale ha appena vinto la Premier, Balotelli ha con il City ancora tre anni di contratto. Tante voci di mercato su di lui che vorrebbero un ritorno di Balotelli in Italia, Milan e Inter le possibili destinazioni. Difficile, comunque, che Super Mario lasci l’Inghiterra in tempi brevi. Chi è, invece, destinato a cambiare aria è Sebastian Giovinco, in comproprietà tra Parma e Juventus. La scadenza per la comproprietà è il 22 giugno e se non si troverà un accordo si andrà alle buste. La Juventus, vorrebbe riportarlo a casa ma la strada è piuttosto difficile perchè il Parma non concede sconti. Su di lui, c’è anche l’interesse dell’Inter alla ricerca di giovani talenti in grado di fare la differenza.

Appuntamento al prossimo focus su Euro 2012.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top