Roma, Zeman e la solita stoccata agli Agnelli: hanno comandato il calcio, potevano fare le riforme…

Serie A: Tutte le News del Campionato di Calcio 2016-17

ROMA ZEMAN AGNELLI – Conferenza stampa di presentazione di Roma-Udinese anche per Zdenek Zeman, tecnico giallorosso che, anche quest’oggi, non ha risparmiato delle paroline ‘dolci’ per gli acerrimi rivali della Juventus: “Dodò è recuperato –  ha esordito Zeman come raccolto dal Corriere dello Sport –, spero possa dimostrare in campo le sue importanti qualità. Ha fatto tutta la settimana senza problemi fisici. Sta nettamente meglio rispetto al passato ed è utilizzabile. Ora vediamo se può affrontare tutta la partita o uno spezzone. Comunque è un giocatore impressionante per corsa e piede. Non ha ancora potuto dimostrare il suo valore e spero che possa farlo presto. La Roma in questo momento sta bene fisicamente e moralmente. Spero che tutta la squadra si applichi su ciò che deve fare, cioè giocare insieme come un collettivo. L’Udinese è una buona squadra che ha cambiato tanto ma resta insidiosa. La rispettiamo per quello che ha fatto in questi ultimi anni. Non credo che i friulani siano in difficoltà, se la giocheranno al massimo. Agnelli ha ragione, ci vogliono riforme. Però è anche vero che la Juventus ha avuto per vent’anni in mano il calcio in Italia e quindi le migliorie le potevano fare tranquillamente loro. La Juve è in testa con merito, ha fatto meglio delle altre. Il Napoli ha tenuto il passo fino allo scontro diretto di Torino anche se ci sarà ancora il ritorno. I bianconeri sono la squadra più continua. La Lazio prosegue la sua marcia fatta di buoni risultati. Il Milan è un’altra squadra rispetto allo scorso anno però come comportamento in campo è la stessa della passata stagione, gli mancano solo i finalizzatori”.

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top