Caliomercato Milan, Sanvito: Berlusconi aveva offerto a Guardiola un ruolo differente da quello di allenatore…

Calciomercato Milan: News di mercato LIVE

CALCIOMERCATO MILAN SANVITO BERLUSCONI GUARDIOLA – Rimasto libero da vincoli dopo la conclusione del contratto con il Barcellona, Pep Guardiola, tecnico pluridecorato sulla panchina azulgrana, potrebbe tornare ad allenare dopo un anno di pausa nella stagione 2013/2014. Il Milan ed il Manchester City, come svela Nando Sanvito, giornalista di Sportmediaset ai microfoni di “IlSussidiario.net”, sarebbero quelle più avanti nelle trattative: “La questione Guardiola-Manchester City non è definita per alcuni motivi. Guardiola non ha ancora deciso se ritornare nel mondo del calcio, ad oggi dico di no per questo lui ha rimandato ogni possibile trattativa a gennaio, il calcio non gli manca per questo vuole decidere con calma. Mancini? Il tecnico italiano ha un contratto blindatissimo con il City e inoltre la stagione è appena agli inizi anche se il City in Champions League non sta andando bene. Certo, la presenza dei due dirigenti spagnoli potrebbe aumentare le possibilità di un arrivo in Inghilterra. Guardiola spesso ha lanciato segnali politici, qualcuno vede in lui una figura istituzionale nell’eventuale Governo della Catalogna qualora diventasse uno Stato indipendente. Io ho saputo che Berlusconi avrebbe offerto a Guardiola un ruolo da direttore tecnico. Significa che l’allenatore sarebbe comunque un altro. Però anche qui ci sono alcuni punti da chiarire. La posizione di Galliani verrebbe ridimensionata o sparirebbe proprio, Guardiola quando ha dovuto scegliere dei giocatori non ha quasi mai fatto bene. Lui è un ottimo tecnico, un ottimo motivatore e scopritore di talenti, ma sul mercato ha spesso sbagliato le scelte”.

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top