Pallone D’Oro, gli esclusi dai piedi d’oro: da Falcao a Pirlo, sono tanti gli scontenti

Calcio

PALLONE D’ORO FALCAO PIRLO – Ancora una volta, a contendersi il Pallone d’Oro 2012 saranno Iniesta, Messi e Cristiano Ronaldo. Mai come quest’anno, però, il Pallone d’Oro lascia l’amaro in bocca a molti atleti. La corsa al famoso premio è stata molto equilibrata e tra tutti quelli che sono rimasti fuori dalla lista dei finalisti, in tanti avrebbero meritato qualcosa in più. A cominciare da Radamel Falcao, attaccante dell’Atletico Madrid considerato ormai da molti il miglior centravanti del Mondo. Sempre nella Liga, speravano di raggiungere la finale, anche per la vittoria della Spagna agli Europei, Iker Casillas e Xavi. In molti si sono chiesti il motivo dell’esclusione di Didier Drogba, capace di vincere la Champions League praticamente da solo. Così come è difficile comprendere l’assenza di un grande attaccante come Slatan Ibrahimovic, sempre decisivo e devastante prima con la maglia del Milan e ora con quella del Psg. Qualche recriminazione anche per Rooney e Van Persie, mentre Neymar, nonostante i grandi numeri fatti vedere finora, non è mai stato considerato come un vero candidato alla vittoria finale. Infine, non possiamo non scandalizzarci per l’assenza di italiani dalla lista di finalisti. Buffon, Balotelli e Pirlo, tutti e tre esclusi. Soprattutto il regista di Brescia avrebbe meritato qualcosa in più  per quello che ha fatto vedere prima con la Juventus e poi con la Nazionale. Pirlo ha dichiarato di accontentarsi di far parte della Top 10 ma secondo qualcuno avrebbe meritato molto ma molto di più.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top