Parma-Catania, voti e pagelle della Gazzetta dello Sport

Serie A: Tutte le News del Campionato di Calcio 2016-17

PARMA CATANIA VOTI PAGELLE GAZZETTA – Il Parma perde in casa contro il Catania per due a uno. I siciliani si trovano in zona Europa e nella prossima giornata sfideranno l’Inter e in caso di vittoria si avvicinerebbero ai nerazzurri. Grande prestazione della squadra di Maran che ha vinto meritatamente sul campo del Parma dove in pochi quest’anno hanno trovato punti. Migliore in campo Gomez autore di un match importante. Nel Parma bel gol di Amauri ma è Biabiany la vera spina nel fianco. Voti e pagelle della Gazzetta dello Sport.

PARMA 5
MIRANTE 5 Non sarebbe cambiato
niente, è colpa anche della barriera,
ma non si può prendere un gol
come quello di Lodi sul primo palo.
ROSI 5 Generoso e confuso: Gomez
è troppo per lui. Meritava un
«giallo».
CODA 5 Sarà anche la botta che lo
costringe a uscire (tac negativa),
ma balla spesso.
LUCARELLI 6 Meglio di Coda, ma il
Catania non aggredisce più.
PALETTA 6 Ultimo uomo, chiude
quel che può.
MESBAH 5 In velocità Keko lo fa
impazzire.
MARCHIONNI 5 Nessuno si salva a
centrocampo. Nemmeno chi, come
lui, ha mestiere.
VALDES 4,5 Quanti errori. Quanta
imprecisione. Non un’idea, non un
cambio di gioco. Da sostituire
prima. Che succede? (Ninis s.v.)
PAROLO 5 Fiato corto e la classe di
Lodi: combinazione letale. L’unico
ad andare al tiro.
h6,5 IL MIGLIORE
BIABIANY
Ultimo ad arrendersi, dà la scossa
ma senza continuità. Traversa a
porta vuota: più errore che
sfortuna.
AMAURI 6,5 Film già visto. Volontà
da vendere, movimenti meno fluidi
del passato, soprattutto tanta
solitudine e un gol. Difficile però
chiedergli di più.
BELFODIL 5,5 K.o. dopo 25’. Non
super ma sarebbe stato utile.
PALLADINO 5 Tanti palloni sulla
trequarti, ma non è mai al centro del
gioco dove sarebbe servito.
All. DONADONI 5 L’errore è non
tentare contromosse allo
strapotere tecnico tattico del
Catania.

CATANIA 6,5
ANDUJAR 6 Sempre puntuale e
padrone dell’area.
BELLUSCI 6 Grintoso e ordinato,
esce per un problema al polpaccio:
ammonito, salta la prossima.
ALVAREZ 6 Non da esteti –
diciamo pure che sembra
sovrappeso – ma basta e avanza
per Palladino.
LEGROTTAGLIE 5 Sarebbe stata
un’altra bella partita, ma perdere la
testa così a 3’ dalla fine è
imperdonabile.
SPOLLI 6,5 Match pari con Amauri,
continua la sua grande stagione.
MARCHESE 6 Biabiany è mobile e
ispirato: regge con mestiere e
senso della posizione.
LODI 7 Piede caldo (quinto gol, tutti
su calcio piazzato) e mente fredda
da play consumato. Tutto gira
attorno a lui.
IZCO 6,5 Indispensabile partner di
Lodi, si mangia Marchionni e fa
barriera da solo.
KEKO 6,5 Piccolo e veloce, mette
alle corde Mesbah e segna il primo
gol in A. (Salifu s.v.).
CASTRO 7 Senso della posizione e
qualità da grande giocatore. Se
Gomez innesca, lui rifinisce. Mezzo
2 0 è suo.
h 7 IL MIGLIORE
GOMEZ
Imprendibile, geniale, con due
attributi così se serve. «Spezza»
ripetutamente il Parma anche se
nel finale cala un po’ (Rolin s.v.).
BERGESSIO 6,5 Ce ne vogliono
due per controllarlo e così si
aprono spazi per Castro e Keko.
Una traversa.
All. MARAN 7 Delizioso il suo
Catania finché non si chiude
troppo. Comunque personalità e
gioco da «grande».

La redazione di Calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top