Italia-Spagna, svelato il retroscena: Bonucci non doveva tirare il rigore, ecco chi ha detto no…

Calcio

ITALIA SPAGNA BONUCCI – Ancora una volta i calci di rigore sono stati fatali. A sbagliare il rigore decisivo è stato Leonardo Bonucci. A prendersi la responsabilità, però, è Giaccherini: “Quel rigore avrei dovuto tirarlo io, ma non me la sono sentita e ho chiesto a Leo di calciarlo lui”. Purtroppo, però, Bonucci ha sbagliato e le Furie Rosse hanno conquistato la finale: “Ora voglio passare un anno ad allenarmi dal dischetto – dice Bonucci -. Non voglio correre il rischio che mi capiti una cosa del genere anche al Mondiale”.

Bonucci racconta gli istanti prima di tirare il calcio di rigore: “Sono andato sicuro sul pallone, ma quando ho capito che Casillas aveva intuito le mie mosse non ho avuto la freddezza necessaria. Ho cercato di cambiare modo di tirare e di alzare il pallone, ma l’ho fatto troppo e avete visto tutti com’è andata. Il nostro vero torto è che avremmo dovuto vincere nei 90 minuti, perché abbiamo giocato meglio di loro, solo che non siamo riusciti a concretizzare. Abbiamo imposto alla Spagna i nostri ritmi, pressando e ripartendo, peccato non aver segnato”.

L’Italia, comunque, esce dalla Confederations Cup con più certezze: “E’ stato un buon test, anzi direi una grande esperienza perché qui ci siamo confrontati con il mondo e con alcune delle squadre migliori – spiega -. E poi ci ha fatto capire che tipo di ambiente, anche climatico, troveremo tra dodici mesi. Qui non è come l’Europa, voli per tre ore e cambi città ma sei sempre nello stesso paese. A noi dell’Italia piace essere la squadra sorpresa, partiamo sempre un gradino sotto qualcun altro, ma poi ci facciamo valere”.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top