Calcioscommesse, nuovo terremoto: 41 arresti, 70 indagati, 30 società perquisite

Primo Piano

calcioscommesse

Una vera e propria bomba arriva nella mattinata. Si riapre, ancora una volta, un nuovo filone dell’inchiesta calcioscommesse. Un nuovo scandalo infatti sta investendo proprio in queste ore il calcio italiano: in manette sono finiti stamani ben 41 personaggi tra calciatori, presidenti, dirigenti e magazzinieri che avevano organizzato una vera e propria rete per truccare le gare in Serie D, Lega Pro ed anche Serie B. Le operazioni, portate avanti dalla direzione antimafia di Catanzaro, mirano a sgominare una vera e propria organizzazione criminale che decideva le sorti del calcio italiano. Cifre semplicemente raccapriccianti: 70 indagati, 30 le squadre italiane coinvolte, dal Nord al Sud Italia, e decine di partite effettivamente combinate. E sullo sfondo, la mano della ‘ndrangheta che con queste manovre illecite ci entrerebbe eccome.

Seguiranno aggiornamenti nel corso della mattinata.

Mauro Piro – www.calciomercatonews.com

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top