Juventus-Bayern Monaco, Vidal: ‘Avversario ma non nemico. Bonucci e Pogba…’

Primo Piano
Vidal © Getty Images

Vidal © Getty Images

A due giorni da Juventus-Bayern Monaco, Arturo Vidal parla del match contro la sua ex squadra: “Torno a Torino da avversario e non da nemico – precisa il centrocampista cileno a ‘La Gazzetta dello Sport’ –  non so come mi accoglieranno, però spero che non mi fischino. Sono emozionato, se segno non esulto e sarà strano vedersi lì con un’altra maglia”.

Vidal è rimasto comunque un tifoso della Juve: “In 4 anni ho imparato e vinto tanto. Sono andato via perché era un’occasione per me e un affare per la Juve, eravamo tutti contenti. Non ho mai dubitato sulla rimonta dei bianconeri, anche quando erano dodicesimi sapevo che sarebbero tornati in alto perché il gruppo è forte e non molla mai. Guardo la Juve in tv, anche l’altra sera”.

“Le possibilità di passare il turno sono al 50%, se potessi comprare qualcuno di loro prenderei Pogba, che se lavora può diventare fra i migliori al mondo, Barzagli, Bonucci. E Dybala non è una sorpresa. Non ho dato consigli ai miei compagni, tutti sanno quanto è forte la Juve anche senza Vidal”.

Sull’addio di Guardiola: “Noi lo abbiamo saputo dalla tv. Pep mi ricorda Conte per come parla e guarda ai dettagli. Comunque dopo di lui ne arriverà uno bravo come Ancelotti. Ora vogliamo vincere tutto per veder partire Pep felice”.

Stella Dibenedetto – www.calciomercatonews.com

Tags:

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top