Fiorentina, Sousa: “Vogliamo essere protagonisti. Valero? Potrebbe giocare”

Serie A: Tutte le News del Campionato di Calcio 2016-17
Paulo Sousa / Getty Images

Paulo Sousa / Getty Images

Alla vigilia della sfida contro la Juventus il tecnico della Fiorentina, Paulo Sousa, ha parlato nella consueta conferenza stampa: “Il sorteggio ci ha dato questa partita e dobbiamo affrontarla col massimo del realismo. Sappiamo che è una squadra che ha dominato negli ultimi cinque anni e che quest’anno è costruita anche per vincere in Europa. Io credo che se noi vediamo la Serie A come un thriller, noi vogliamo essere una delle protagoniste sapendo che la Juve è la principale. La dimostrazione di questa città unica, di quanto ama questa maglia, lo ha dimostrato anche nella gara con il Celta Vigo.  In questo paese, i tifosi fanno la differenza“.

Pronostici: “Analizzando chi siamo e come stanno gli altri, aspetto la fine del mercato per valutare con la società gli obiettivi”.

Juventus: “Hanno migliorato l’aspetto tecnico rispetto all’anno scorso. Hanno più singoli rispetto al recente passato. Anche la proposta di gioco è più ricca a livello offensivo. Dentro di questo thriller capisco anche che la cultura che la Juventus propone a tutti i giocatori, anche quando sono in difficoltà, riescono a gestire bene mentalmente e a fare la differenza dei dettagli“.

Borja Valero: “Ho preso una decisione chiara, il mercato non è una mia preoccupazione. Io devo preoccuparmi solo a far giocare i giocatori che ho a disposizione. Oggi lui si è allenato con il gruppo. Per questo vediamo domani come lui riuscirà a rispondere. Ha delle chance di giocare dal primo minuto“.

Tello: “In questo momento ancora non può giocare per problemi burocratici, come Milic. Il croato è già pronto fisicamente, ma anche Cristian lo è. Se arriva il trasfert è a disposizione“.

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top