Napoli, Sarri: ‘Ci considerano da 4° o 5° posto…’

Primo Piano
Sarri © Getty Images

Sarri © Getty Images

Prima conferenza stampa della stagione per Maurizio Sarri, tecnico del Napoli che, dopo un’estate tormentata a livello di mercato, è finalmente ritornato a parlare della sua squadra. Queste le sue dichiarazioni salienti: “Vogliamo dare il 101% in questa stagione, nella griglia di partenza veniamo considerati una squadra da quarto/quinto posto e vogliamo cambiare l’impressione che c’è su di noi. La Juventus ha un enorme vantaggio su tutti, il divario sulla carta si è allargato ma nella realtà fortunatamente le cose possono andare in maniera diversa. Non mi è andato bene che qualche dirigente della Juventus abbia parlato di Higuain quando era un nostro giocatore. Ora che non è più con noi, non ne voglio parlare.  Non sono io ad averlo reso il migliore attaccante del mondo.L’amore che si ha in questa città non ha eguali nel mondo, ma a volte si pretende tutto e subito e questo spesso non è possibile. Serve avere pazienza. Non sono io il fuoriclasse del Napoli, posso dare organizzazione ai giocatori ma certi valori li mettono in campo loro. La perdita di Higuain non deve essere un alibi, dobbiamo convinti di essere forti e spero che ognuno dia il 5% in più di quanto ha dato lo scorso anno”.

© 2013. Calciomercatonews.com - Tutti i diritti riservati

Testata web registrata p.sso: Registro ROC N° 17082

NextMediaWeb srl P.iva 09689341007

Back to Top