Home Mercato Calciomercato Milan, Calhanoglu in bilico: c’è il Lipsia, ecco i possibili intrecci

Calciomercato Milan, Calhanoglu in bilico: c’è il Lipsia, ecco i possibili intrecci

CONDIVIDI

L’ennesima prestazione incolore di Calhanoglu potrebbe aver convinto definitivamente il Milan a cederlo: il Lipsia è interessato al turco e i rossoneri hanno individuato già alcuni possibili rinforzi tra i tedeschi

Hakan Calhanoglu (Getty Images)

Il Milan continua la sua crisi nera. Il ko con il Torino ha allontanato ulteriormente le chance di qualificazione in Champions League dei rossoneri, abbandonati nelle ultime partite anche dai suoi uomini di maggior talento. Tra questi c’è anche Hakan Calhanoglu, che quest’anno è mancato in continuità e soprattutto in zona gol. Il turco in 42 partite stagionali ha messo a segno appena 2 reti contro Atalanta e Dudelange. Poche settimane fa l’ex Leverkusen sembrava aver ritrovato lo smalto dei giorni migliori, salvo poi ricadere nell’ombra. L’ennesima prestazione incolore potrebbe aver definitivamente convinto Leonardo e Maldini a far partire anche dalla cessione del turco la rivoluzione del calciomercato estivo. In particolare per il classe ’94 si è parlato dell’interesse del Lipsia, che si era tirato indietro a gennaio. Nel frattempo, però, la valutazione di Calhanoglu si è abbassata e il bisogno del Milan di fare cassa e rinforzarsi potrebbe fare il resto.

Leggi anche —-> Milan, non solo Suso: in attacco sarà rivoluzione

Calciomercato Milan, da Haidara a Kampl: quante possibili trattative con il Lipsia

Non solo, perché il Lipsia può giocare molte carte per portare il Milan a ridimensionare ulteriormente le sue richieste per Hakan Calhanoglu. A partire dalla difesa, visto che i rossoneri sono in cerca di un terzino sinistro. Marcel Halstenberg è stata una delle sorprese più grandi dell’ultimo campionato e il tedesco ex St.Pauli potrebbe sfruttare la situazione per strappare forse l’ultima grande occasione in un club di prestigio. Piace anche Klostermann, che gioca a destra ma può agire anche negli altri ruoli in difesa: è un classe ’96, piace anche alla Roma ma costa almeno 30 milioni di euro. Poi c’è l’uruguaiano Marcelo Saracchi, giovane talento arrivato dal River Plate che ancora non è riuscito a imporsi. Può essere una scommessa potenzialmente vincente.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI!

A centrocampo, invece, ecco un vecchio pallino dei rossoneri come Kevin Kampl: ormai è una certezza della Bundesliga, un giocatore maturo che il Milan può puntare nuovamente. Con i possibili addii di Bakayoko, Biglia e Kessie, i dirigenti del ‘diavolo’ cercano dei profili giovani e dinamici per la mediana. Come Amadou Haidara, maliano arrivato a gennaio dal Salisburgo che però ha giocato poco soprattutto a causa di un brutto infortunio al ginocchio. E’ un talento assoluto, difficile che il Lipsia se ne privi già dopo 6 mesi e senza esserselo goduto. Il posto di Calhanoglu come esterno a sinistra potrebbe essere giusto per Emil Forsberg, che ha trovato poca continuità a causa di molti problemi fisici. Classe ’91, è stato a lungo nei radar dei top club: la Roma lo osserva da molto tempo, il Milan potrebbe dargli l’occasione che cerca. Infine Timo Werner, che però appare più come un sogno: il tedesco è in scadenza 2020 e non rinnoverà ma il Bayern Monaco è già avanti nella trattativa.

F.I.