Home Mercato Calciomercato Milan, cercasi vice Rodriguez: tutti i nomi

Calciomercato Milan, cercasi vice Rodriguez: tutti i nomi

CONDIVIDI

Nella lunga lista del Milan nel prossimo calciomercato ci sarà necessariamente spazio per un terzino sinistro: che faccia rifiatare Rodriguez o si possa giocare il posto con lo svizzero. Anche perché Laxalt non ha dato grandi risposte

Emerson Palmieri (Getty Images)

Il Milan è in caduta libera. Il ko con il Torino ha sancito ancora una volta la crisi profonda della squadra di Gattuso, che non sa più che pesci pigliare per agguantare la Champions League. Non centrare il quarto posto sarebbe un fallimento totale, considerando anche l’uscita dall’Europa League ai gironi e dalla Coppa Italia in semifinale. La corsa, però, resta aperta anche se un sussulto finale dei rossoneri che portasse alla Champions non garantirebbe in ogni caso la conferma per il prossimo anno di molti elementi. In primis il tecnico calabrese, ovviamente, anche se alcuni giocatori sembrano comunque già certi di rimanere.

Oltre a Piatek, anche Ricardo Rodriguez si è dimostrato giocatore imprescindibile e in campionato ha saltato solo 3 partite (di cui una per squalifica). La mancanza di alternative forti non ha permesso allo svizzero di riposare, dal momento che Laxalt è decisamente poco abituato a fare il terzino e più adatto a un sistema di gioco con la difesa a tre. In quel ruolo, quindi, il Milan è praticamente scoperto, perché l’uruguaiano non si è comunque dimostrato del tutto affidabile o in grado di dare il cambio di passo. Leonardo e Maldini nel prossimo calciomercato estivo dovranno provvedere a regalare all’allenatore una pedina che faccia rifiatare Rodriguez e, perché no, anche di giocarsi il posto con l’ex Wolfsburg.

Leggi anche —–> Calciomercato Milan, da Kessie a Veretout: le ultime a centrocampo

Calciomercato Milan, da Emerson a Biraghi: casting per la fascia sinistra

Il Milan, dunque, è alla ricerca di un rinforzo importante sull’esterno sinistro. L’identikit perfetto è quello di Emerson Palmieri, terzino del Chelsea che continua a trovare pochissimo spazio in Premier League. L’italobrasiliano alla Roma era in rampa di lancio e ora sembra essersi un po’ perso, ma le sue qualità non sono in dubbio: in Serie A potrebbe rilanciarsi. Il cartellino del classe ’93 è costato ai Blues più di 20 milioni e difficilmente accetterebbero di cederlo per una cifra inferiore. I rossoneri, però, possono lavorarci offrendo al calciatore una centralità nel progetto che a Londra non avrebbe. In Italia piace Cristiano Biraghi della Fiorentina, ormai pronto al grande salto dopo essere diventato importante anche per la Nazionale: anche l’esterno viola non sarebbe un affare a buon mercato, anche perché la concorrenza è tanta.

Per le ultime notizie sul calciomercato del Milan —> clicca qui!

In casa Atalanta ci sono poi due profili molto interessanti come Robin Gosens e Timothy Castagne. Il primo è cresciuto esponenzialmente in questa stagione e i bergamaschi se ne priverebbero solo dietro un’offerta adeguata, ovvero almeno 15 milioni. L’olandese, invece, nasce come esterno a destra adattabile anche a sinistra e per questo parte ovviamente indietro. Con il possibile arrivo di Maurizio Sarri sulla panchina del Milan, il manager toscano potrebbe tentare l’affondo per un giocatore che con lui ha fatto benissimo: Faouzi Ghoulam. L’algerino ha incontrato non poche difficoltà nel rientrare al top dopo l’infortunio, con il suo mentore può ritrovare la verve di un tempo, anche se in questo caso servirebbe un grosso sforzo economico da parte dei rossoneri.

Calciomercato Milan, per la fascia sinsitra occhi anche in Spagna

Spostandoci in Spagna, invece, Leonardo e Maldini studiano altri tre nomi. Il primo è Guilherme Arana del Siviglia, brasiliano classe ’97 arrivato lo scorso anno dal Corinthians. Di lui si parla molto bene, si deve ancora adattare al calcio europeo ma può essere una scommessa interessante. Profilo simile quello di Marc Cucurella, terzino nato nel ’98 e cresciuto nella cantera del Barcellona: per lui l’ultima stagione è stata decisamente importante, dal momento che in prestito all’Eibar ha giocato ben 30 partite stagionali. Lo spagnolo ha attirato diverse attenzioni su di sé, tra cui quella del Milan e in Germania dei due Borussia, potrebbe essere un profilo spendibile sul calciomercato. Infine c’è Filipe Luis, 34enne dell’Atletico Madrid che ha il contratto in scadenza a giugno. Il brasiliano ha un bagaglio enorme di esperienza e potrebbe trascinare gli altri in un fattore che ha visto parecchie carenze nel Milan quest’anno. Può andare via a zero, ma in questo caso bisogna muoversi decisamente in fretta.

F.I.