Milan, rebus Andrè Silva: rispunta la pista inglese

Andrè Silva non sarà riscattato dal Siviglia ed è pronto a tornare al Milan. Il futuro del portoghese è sempre più un rebus: ecco cosa potrebbe accadere nel mercato estivo

Milan Andrè Silva
Andrè Silva (Getty Images)

Momento difficile per il Milan di Gattuso, con il quarto posto più lontano e la qualificazione alla prossima Champions League che pare quasi irrimediabilmente compromessa. In attesa di Milan-Bologna, la dirigenza rossonera è già attiva sul mercato per cercare di pianificare la prossima campagna acquisti. Da valutare il futuro di Andrè Silva che tornerà dal Siviglia dopo un’annata di alti e bassi: il portoghese potrebbe tornare nel mirino di diversi club europei.

Leggi anche —->  Calciomercato Milan, Gattuso andrà via: si allunga la lista dei possibili sostituti

Milan, da Andrè Silva a Cutrone: il piano di Leonardo per giugno

Dopo una sola annata in rossonero, il destino di Andrè Silva potrebbe essere nuovamente nel club meneghino. Praticamente certo il ritorno in quel di Milanello dopo l’annata in prestito al Siviglia con il ds Monchi poco convinto nel riscattare la punta lusitana. Destino incrociato quello dell’ex Porto con quello di Patrick Cutrone: solo uno, infatti, resterà al Milan nella prossima sessione di mercato a contendere il posto da titolare all’inamovibile Piatek. Secondo quanto riferito dal ‘Mirror’, il Wolverhampton dopo il tentativo la scorsa estate potrebbe tornare a pensare a al centravanti 23enne. Il Milan valuta Silva intorno ai 35 milioni di euro con Leonardo pronto ad accogliere con piacere un eventuale asta.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI!

Rapporti ottimi tra il club inglese, Jorge Mendes e l’allenatore portoghese dei Wolves Nuno Espirito Santo. Non è da escludere però una permanenza, soprattutto in caso di offerte di spessore per Cutrone. Il bomber di scuola Milan piace a Torino e Roma in Italia e a Borussia Dortmund e Tottenham all’estero. Il Milan lo valuterebbe intorno ai 30 milioni per una plusvalenza molto importante anche in ottica Financial Fair Play. Il club di Via Aldo Rossi studia quindi le mosse per la stagione che verrà: con la speranza affievolita ma pur sempre viva, di qualificarsi alla prossima Champions League.

 

S.C