Home Mercato Inter, almeno 4 colpi per Conte: i nerazzurri cambiano pelle

Inter, almeno 4 colpi per Conte: i nerazzurri cambiano pelle

CONDIVIDI

L’Inter si rifà il look: con il terzo posto che potrebbe essere aritmeticamente blindato nel match contro il Napoli, Marotta starebbe già pensando ai colpi da regalare ad Antonio Conte. I possibili scenari

Inter Conte
Cuadrado (Getty Images)

Dopo la bella vittoria sul Chievo, l’Inter è pronta a rituffarsi nel campionato con la penultima giornata di Serie A di scena in questo weekend. Napoli-Inter rischia di essere per la squadra di Spalletti un vero e proprio spartiacque stagionale: con l’Atalanta ad una sola lunghezza, la vittoria allontanerebbe lo spettro dell’ipotetico sorpasso dei bergamaschi. Dal campo al mercato, con l’approdo di Conte in panchina che pare ogni giorno più probabile. Il tecnico pugliese vorrebbe rivoluzionare la rosa a disposizione di Spalletti, con innesti di primissimo livello.

Leggi anche—–>  Inter, doppia ipotesi cilena: Sanchez con Vidal?

Inter, dal sogno Dybala a Darmian e Barella: gli obiettivi per l’estate

Marotta è pronto a scatenarsi sul mercato, con Conte molto più vicino di un passo all’approdo in nerazzurro. Il tecnico pugliese potrebbe vedersi recapitare diversi ‘regali’ dalla dirigenza meneghina, fortemente motivata a tornare al vertice per interrompere l’egemonia juventina. Capitolo attacco, il grande sogno resta sempre lo stesso: Paulo Dybala. L’argentino è un pupillo di Marotta che lo aveva già portato dal Palermo alla Juventus. Valutato non meno di 100 milioni, pare complicatissimo l’eventuale scambio con Icardi. Sempre in casa bianconera potrebbe partire Cuadrado, uno dei fedelissimi di Conte, in scadenza tra 1 anno. Il colombiano ha giocato poco in questa stagione con Allegri e potrebbe salutare Torino per circa 25 milioni di euro.

Per tutte le ultime notizie sul mercato dell’Inter CLICCA QUI!

Nel ruolo di punta rimane in pole Edin Dzeko, in scadenza l’anno prossimo con la Roma e che molto probabilmente lascerà la Capitale a giugno. Tanto affascinante quanto complessa la pista che porta a  Romelu Lukaku del Manchester United. Conte stima il colosso belga, al quale vorrebbe affidargli le chiavi dell’attacco nerazzurro. L’eventuale cessione di Icardi porterebbe denaro fresco da reinvestire proprio sul nuovo bomber: l’ex Everton è valutato non meno di 80 milioni di euro. In mediana il sogno Rakitic rischia di rimanere tale, anche se non è detta l’ultima parola, per le alte pretese del Barcellona (almeno 50 milioni di euro). Più abbordabile Gundogan che costa comunque tanto. L’alternativa tutta italiana risponde al nome di Nicolò Barella, per il quale Conte stravede e che formerebbe una coppia dall’estremo dinamismo, in mediana, insieme a Nainggolan. Anche in questo caso, il Cagliari spara alto: non meno di 40-45 milioni di euro. In difesa, da completare il pacchetto di terzini. In difesa pare vicinissimo Darmian, accostato da mesi al club di Zhang mentre più difficile arrivare a Zappacosta del Chelsea, visto il blocco imposto dell’Uefa al mercato dei londinesi

S.C