Home Mercato Milan, ritorno di fiamma per Luis Alberto: i possibili scenari

Milan, ritorno di fiamma per Luis Alberto: i possibili scenari

CONDIVIDI

Il Milan torna a pensare a Luis Alberto per il nuovo corso che sarà guidato da Giampaolo: il talento della Lazio è il sogno per la trequarti rossonera

Milan Luis Alberto
Luis Alberto (Getty Images)

Il Milan progetta la nuova stagione, con una rivoluzione che sta coinvolgendo tanto la dirigenza rossonera che la guida tecnica. Si ripartirà da Marco Giampaolo che dovrebbe essere annunciato nei prossimi giorni come erede di Gattuso. L’ex tecnico della Sampdoria varerà con ogni probabilità un 4-3-1-2 nel quale quella del trequartista sarà una pedina imprescindibile. In tal senso, starebbe rispuntando una suggestione che porta il Milan a pensare a Luis Alberto della Lazio.

Leggi anche —–> Milan, idea Hummels per la difesa: è sfida al Napoli

Milan, futuro Luis Alberto: Lotito apre ai rossoneri?

Il club di Via Aldo Rossi è già proiettato al calciomercato estivo, nonostante la sessione apra il 1 luglio. Il Milan, dopo l’acquisto di Krunic dall’Empoli e la pista Veretout ancora viva, non vuole fermarsi. Si torna a pensare a Luis Alberto, trequartista della Lazio in scadenza il 30 giugno 2022. Sul futuro dell’ex Liverpool si è espresso il patron dei biancocelesti, Claudio Lotito, ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport‘. Parole che sanno di apertura, quelle del presidente del club capitolino e che aprono le porte al Milan: “Luis Alberto resta? Se c’è una cosa che non manca nel calcio sono i calciatori, vediamo…”.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI!

Parole chiare dirette allo spagnolo reduce da una stagione non brillantissima, probabilmente influenzato dalle continue voci di mercato. Un affare che resterebbe comunque molto molto difficile, viste le alte pretese di Lotito che lascerebbe partire il trequartista solo per cifre molto importanti. Il Milan resta alla finestra, con la suggestione Luis Alberto che potrebbe tramutarsi in qualcosa di più concreto già nelle prossime settimane.

S.C