Home Mercato Juventus Calciomercato Juventus, Eriksen torna nel mirino: possibile intreccio con Dybala

Calciomercato Juventus, Eriksen torna nel mirino: possibile intreccio con Dybala

CONDIVIDI

Il Tottenham vuole Paulo Dybala e la Juventus potrebbe approfittarne per inserire Christian Eriksen nella trattativa

Inter Eriksen
Eriksen (Getty Images)

Continua la corsa contro il tempo per le trattative con i club inglesi. La chiusura anticipata del calciomercato in Premier (domani alle 18) condiziona sensibilmente anche le operazioni delle altre big d’Europa. In particolare il discorso è legato al Manchester United, visti gli affari Pogba e Lukaku e gli scambi tentati con Inter e Juventus. Dybala, però, ha fatto saltare l’operazione con i Red Devils: il suo obiettivo è restare in bianconero, ma Paratici sta provando a piazzarlo. In queste ore ci sta provando il Tottenham, con un’offerta di circa 70 milioni di euro, che la Juve può reputare congrua. E non è escluso che i campioni d’Italia chiedano agli Spurs Eriksen. Si tratta di un vecchio pallino, già cercato in passato dai bianconeri.

Leggi anche —–> Calciomercato Juventus, per Icardi c’è l’ok del fuoriclasse

Calciomercato Juventus, il Tottenham vuole Dybala: Eriksen la chiave?

Il Tottenham è piombato a sorpresa su Dybala. La Juventus ha sostanzialmente accettato l’offerta di circa 70 milioni e ora i londinesi devono trovare l’accordo con l’argentino, l’ostacolo più grande. Intanto, però, in casa bianconera sta salendo l’idea di imbastire un altro maxi-scambio dopo quello saltato con il Manchester United. Il nome è quello di Christian Eriksen, fuoriclasse danese desideroso di provare una nuova esperienza. Una volontà di cui gli Spurs sono stati già messi al corrente da mese e per questo si era fatto avanti soprattutto il Real Madrid. Così come la Juventus, che ora potrebbe tornare alla carica sfruttando l’affare Dybala. Paratici vorrebbe mettere in piedi uno scambio, anche se non alla pari: in realtà le valutazioni dei due giocatori non sono molto diverse, ma il danese è in scadenza 2020.

Per tutte le notizie più importante della giornata CLICCA QUI

Dunque i bianconeri avrebbero comunque intenzione di ottenere anche un conguaglio economico. Eriksen è un vecchio pupillo della Juventus, sarebbe un profilo ideale anche perché più duttile rispetto a Dybala. L’argentino è un trequartista che può giocare da falso nueve, ma l’attacco ad ora è al completo e se dovesse partire Higuain si punterà su Icardi a prezzo di saldo. Il classe ’92 del Tottenham, invece, può giocare anche a centrocampo da mezzala o addirittura da esterno offensivo. E quelli sono ruoli che a Sarri farebbe comodo coprire con qualche alternativa in più, soprattutto in caso di addio di Matuidi e Khedira. E più passa il tempo, più il grande obiettivo Pogba rischia di restare bloccato a Manchester mentre per Milinkovic-Savic servirebbe comunque un altro maxi-esborso. E la Juve vorrebbe evitare altre operazioni cash particolarmente esose.

F.I.