Home News Calcio, l’OMS ha in mano il destino di Fifa e Uefa |...

Calcio, l’OMS ha in mano il destino di Fifa e Uefa | I dettagli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:59
CONDIVIDI
Gianni Infantino (Getty Images)

L’emergenza coronavirus ha colpito anche il mondo dello sport: il calcio dovrà attenersi alle disposizioni che verranno date dall’OMS

L’emergenza coronavirus ha colpito anche lo sport italiano, che ha dovuto rispondere con la chiusura delle manifestazioni fino al 3 aprile. Rimane l’incognita per le partite dei campionati europei in cui saranno impegnate le squadre italiane. Juventus, Inter, Napoli e Roma sono ancora in attesa di sapere se i propri match si disputeranno, con la squadra milanese e quella capitolina che dovrebbero giocare domani in Europa League. L’emergenza ora rischia di mettere a repentaglio l’intero mondo del calcio, mettendo a rischio lo svolgimento delle competizioni europee, compreso Euro 2020.

Potrebbe interessarti anche >>> Serie A, emergenza Coronavirus | Zenga in quarantena

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Juventus, scoglio superato | Ecco quando firma

Aleksander Ceferin (Getty Images)

Potrebbe interessarti anche >>> Emergenza Coronavirus, tampone anche per Kylian Mbappe

Calcio, emergenza Coronavirus: la guida del calcio passa all’OMS

I campionati italiani di ogni categoria sono stati sospesi a causa dell’emergenza Coronavirus, ma la stessa cosa non è stata fatta in Europa. Infatti le competizioni europee, Champions ed Europa League, continuano a disputare le partite in programma, ma i problemi sono molti. Infatti Inter e Roma, che dovranno giocare domani contro le due avversarie spagnole, Getafe e Siviglia, ancora non sanno se e come si disputeranno le partite. Ora il calcio internazionale rischia di essere fermato in toto, infatti UEFA e FIFA dovranno attenersi alle disposizione dell’Organizzazione Sanitaria Mondiale.

emergenza coronavirus decreto governo zona rossa italia
Medici prevenzione Coronavirus (Getty Images)

Qual’ora l’OMS dovesse dichiarare lo stato di pandemia per il Covid-19, tutte le competizioni potrebbero essere bloccate. A rischio ci sarebbe anche lo svolgimento dei prossimi Europei di calcio. Come riporta ‘La Repubblica‘, potrebbe sollevarsi anche una questione giuridica relativa al diritto alla rescissione contrattuale per mano dei giocatori o dei club. Uno scenario davvero imprevisto per l’universo calcistico.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato, occasione Inter e Milan | Un top a 6 milioni