Home News Serie A, rinviato il Consiglio Federale | Il comunicato ufficiale

Serie A, rinviato il Consiglio Federale | Il comunicato ufficiale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:40
CONDIVIDI

La FIGC ha preso una decisione drastica relativa al consiglio Federale in programma lunedì 23 marzo.

Serie A FIGC coronavirus Gravina playoff
Gabriele Gravina (Getty Images)

La Federazione Italiana Giuoco Calcio ha comunicato attraverso una nota ufficiale comparsa sul proprio sito di aver posticipato il Consiglio Federale che era in programma tra una settimana. Ecco la breve nota apparsa sul sito della lega: “La FIGC ha deciso di rinviare a data da destinarsi il Consiglio Federale in programma lunedì 23 marzo“. Una decisione che sottolinea ancora una volta la portata del problema che ha investito l’Italia ben al di là del mondo del calcio. È quindi evidentemente troppo presto per decidere le sorti del campionato italiano, bloccato esattamente come tutti gli altri sport nazionali a causa dell’emergenza che sta tenendo in scacco il paese. Per le ultime notizie sul campionato italiano e non solo —> clicca qui!

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, caos Serie A | Ipotesi clamorosa studiata dai club!

FIGC, consiglio rinviato: la Serie A in attesa

Serie A coronavirus
Palla ufficiale Serie A (Getty Images)

Sono dunque bastate un paio di righe di comunicato della federazione per stabilire che il presente e il futuro del calcio italiano si decideranno più avanti, al di là dunque della data inizialmente stabilita. Si resta quindi in attesa di capire quando sarà effettuato un nuovo consiglio per capire quando, come e soprattutto se verrà portata a termine la stagione attuale.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, Champions ed Europa League | Ecco il piano dell’UEFA

Serie A

Intanto come ribadito anche dal presidente Gravina ospite di ‘Radio anch’io sport’ le ipotesi per la Serie A non mancano: “In questo momento nulla si può escludere. Lavoriamo su auspici, speranze. Tutti vorremmo chiudere il campionato di Serie A entro l’estate, ma od oggi è difficile fare previsioni. Vogliamo programmare con l’idea più ottimistica possibile, ovvero portare a termine i vari tornei. Non escludo nulla. Non assegnazione del titolo, all’assegnazione con il congelamento delle classifiche. Oppure con un mini-torneo con playoff e playout”.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, rinvio o stop totale in Premier League | Gli scenari possibili