Serie A, Scudetto e stipendi giocatori | Presidente all’attacco!

A causa dell’emergenza coronavirus il campionato è ormai fermo da diverse settimane: il patron di un club di Serie A pensa al congelamento della competizione

Serie A coronavirus
Palla ufficiale Serie A (Getty Images)

Si tornerà a giocare in Serie A? Questa è la domanda più frequente nelle ultime ore per gli addetti ai lavori e non solo. Il campionato italiano, così come tutte le altre competizioni europee, è stato sospeso momentaneamente a causa dell’emergenza Coronavirus. Tante le ipotesi per una possibile ripresa, ma lo stesso patron del Brescia, Massimo Cellino, ha rivelato il suo pensiero ai microfoni de “Il Corriere dello Sport” con l’impossibilità di riprendere: “Ricevo continuamente notizie, e sono tutte pazzesche, eppure la città sta affrontando la tragedia con una dignità che imbarazza”.

LEGGI ANCHE ->>> Coronavirus, UFFICIALE: anche Dybala e la fidanzata positivi

Serie A, la furia di Cellino sulla ripresa del campionato

Serie A

Successivamente lo stesso numero uno del club lombardo ha continuato senza sosta nella sua analisi: “Non bisogna pensare a quando si ricomincia, ma se si sopravvive. E se parliamo di calcio, tutto deve essere spostato alla prossima stagione. Realismo, signori. Questa è la peste. E poi avete letto o no il comunicato dei tifosi della Lombardia? Non vogliono che si riparta. Lo vietano loro, non la federazione. Prima la vita”.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato Inter, Conte trema | Pagano la clausola!

Così lo stesso Cellino ha svelato anche la possibilità di congelare definitivamente il campionato italiano: “Si è giocato un terzo, la stagione è andata: se qualcuno vuole questo scudetto maledetto se lo prenda pure. Chiuso. Finito. E non parlo così perché il Brescia è ultimo in classifica. Siamo ultimi perché ce lo meritiamo. (…) Semplicissimo: si è bruciato un terzo del campionato, e allora si taglino un terzo dello stipendio ai calciatori, un terzo dei diritti televisivi e un terzo delle tasse“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:
Calciomercato, Messi si oppone | Salta il colpo in Serie A