Siviglia, UFFICIALE | Il TAS ‘condanna’ Monchi

Siviglia Langlet
Monchi (Getty Images)

Brutte notizie per Monchi: il TAS obbliga il Siviglia ad un ulteriore pagamento al Nancy nell’ambito del trasferimento di Lenglet al Barcellona.

Le clausole inserite nei contratti che sigillano un trasferimento, talvolta, ti si rivoltano contro: è proprio quello che è successo a Monchi nell’ambito dell’operazione che ha portato Lenglet a Siviglia. Acquistato per circa 5 milioni dal Nancy nel gennaio del 2017, il valore del centrale francese è letteralmente esploso con il club andaluso. Dopo un anno e mezzo il Siviglia lo ha venduto al Barcellona per quasi 36 milioni di euro. Un affare straordinario per Monchi, a cui adesso parteciperà anche il Nancy.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, beffa Paratici | Firmerà con l’Arsenal

Calciomercato, il TAS condanna il Siviglia | Dovrà pagare il Nancy per Lenglet

Lenglet Siviglia
Lenglet (Getty Images)

Nella giornata odierna il TAS ha obbligato il Siviglia a pagare al Nancy una percentuale sulla plusvalenza ottenuta dalla cessione di Lenglet. Acquistando il centrale, infatti, Monchi aveva inserito una clausola che garantiva al club transalpino il 12% della plusvalenza su un’eventuale cessione: ora il Siviglia dovrà pagare 3,7 milioni al Nancy. L’operazione Lenglet non è stato un affare solo per gli andalusi, ma anche i francesi potranno godersi ora i frutti dell’abilità di Monchi sul mercato.

Barcellona Lenglet Siviglia
Clement Lenglet (Getty Images)

Brutte notizie per Monchi: il TAS ha condannato il Siviglia al pagamento di 3,7 milioni al Nancy per l’operazione Lenglet-Barcellona.

RM.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato Inter, nuovo affare in Premier | Ecco i dettagli

Coronavirus, UFFICIALE Juventus | Rugani e Matuidi sono guariti