Barcellona, accuse clamorose a Bartomeu | I dettagli

Dalla Spagna arriva una clamorosa accusa al presidente del Barcellona Bartomeu che preferirebbe non vincere trofei: ecco i motivi

Bartomeu
Bartomeu (Getty Images)

Il presidente del Barcellona, Josep Maria Bartomeu, continua ad essere nell’occhio del ciclone. Le elezioni presidenziali del club catalano si avvicinano e l’attuale presidente continua a perdere consensi. Dalla Spagna arriva una nuova clamorosa accusa al presidente bluagrana. Sarebbe contento se la squadra non vincesse alcun trofeo. Ecco il perché.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato, super colpo Juventus | Cifre shock per l’erede di Messi

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato, Barcellona contro Real | Clasico per il bomber di Serie A

Josep Maria Bartomeu (Getty Images)

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Milan, obiettivo a rischio | Spuntano due tedesche

Clamoroso al Barcellona, Bartomeu sarebbe contento di non vincere: l’accusa dalla Spagna

Il Barcellona non sta di certo vivendo una delle sue migliori stagioni. In Liga è secondo e quasi sicuramente ormai il titolo andrà al Real Madrid. Questa situazione però sembrerebbe non preoccupare il presidente catalano, Josep Maria Bartomeu. Anzi, al contrario sembrerebbe esserne felice. Questo è quanto riporta ‘Don Diario’, che accusa il presidente blaugrana di preferire che il club termini a mani vuote questa stagione.

Josep Maria Bartomeu (Getty Images)

Infatti, secondo il sito spagnolo, se il Barcellona arrivasse secondo in Liga il presidente non dovrebbe pagare i premi ai calciatori andando a risparmiare circa 40 milion di euro. Stessa cosa varrebbe per la Champions League, dove il patron preferirebbe che la sua squadra arrivasse solo in finale per poi perdere, così da evitare anche lì il pagamento dei bonus. Un’accusa molto pesante nei confronti del numero uno catalano, sopratutto in vista delle elezioni presidenaziali, sperando naturalmente che la situazione non sia così.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Inter, apertura all’addio | Idea scambio col Bayern