Calciomercato Inter, bomber a gennaio | Indennizzo e prestito

I nerazzurri possono chiudere uno scambio alla pari con il Napoli nella prossima finestra di calciomercato

Inter Napoli Meret Candreva
Antonio Conte e Gennaro Gattuso (Getty Images)

Conte dovrà accontentarsi di Pinamonti perlomeno fino a gennaio. Già perché il tanto richiesto vice Lukaku non è arrivato nemmeno stavolta, anzi nelle ultime ore del calciomercato conclusosi l’altro ieri lo stesso ex Genoa sarebbe potuto riandare via. Nello specifico traslocare al Parma, in cambio di Gervinho. Lo scambio non è andato in porto per questioni di valutazioni e tempi, magari se ne riparlerà a gennaio…

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, fuori da lista Uefa e addio a gennaio | I dettagli

Calciomercato Inter, assalto a Milik: l’offerta al Napoli per anticipare la Juventus

Nella finestra di riparazione, però, un bomber può arrivare per davvero. Marotta e Ausilio potrebbero infatti fare un tentativo per Arkadiusz Milik, alla fine rimasto al Napoli da separato in casa dato che non ci sono (ad oggi) i margini per il rinnovo del contratto in scadenza a giugno 2021 e di conseguenza il suo rientro nei piani di Gattuso. Il polacco pensa di andarsene da svincolato, magari proprio alla Juventus che lo ha sedotto e poi abbandonato dopo l’esonero di Sarri.

Juventus Dzeko Milik Napoli Roma
Arkadiusz Milik (Getty Images)

I bianconeri pare siano ancora interessati, pregustando il colpo a parametro zero. L’Inter, sfruttando gli ottimi rapporti col Napoli, potrebbe strapparlo agli acerrimi rivali prima della scadenza con un piccolo indennizzo e il prestito con diritto a 10 milioni (con pagamento molto ‘dilazionato’) di Matias Vecino. Per convincere Milik a scegliere la Milano nerazzurra, Suning può mettere sul piatto un quadriennale da ben 5 milioni di euro a stagione.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato, niente Milan | Va al Barcellona a zero!

Napoli, ecco l’esito dei tamponi | Il comunicato UFFICIALE