Calciomercato, Inter-Gomez: sì a tre condizioni | I dettagli

Il Papu Gomez tra i possibili colpi di gennaio in casa Inter: c’è già il sì, può arrivare a tre condizioni

Gomez Inter
Gomez (Getty Images)

Il rapporto incrinato tra Gomez e l’Atalanta può portare ad una svolta, fino a qualche settimana fa impronosticabile, in vista del calciomercato invernale. A meno di venti giorni dalla riapertura della sessione di gennaio, l’argentino potrebbe continuare a vestirsi di nerazzurro: colpo Inter possibile, c’è già il sì.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Inter, clamoroso ritorno | Tutti i dettagli

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Inter, trovato l’erede di Nainggolan | Marotta pesca in Francia

Calciomercato Inter, colpo Gomez possibile: ecco come

Inter Gomez
Papu Gomez (Getty Images)

Un’idea nata negli ultimi giorni e che a gennaio potrebbe tramutarsi, clamorosamente, in realtà. Il Papu Gomez può lasciare l’Atalanta già a gennaio, con Inter e Milan fortemente interessate alla finestra. In tal senso, secondo quanto riportato da ‘Pianetainter’, mister Antonio Conte avrebbe già dato il suo assenso all’approdo nel prossimo mercato dell’ex fantasista del Catania.

Per tutte le ultime notizie di giornata CLICCA QUI!

Restano tre condizioni fondamentali per vedere Gomez, a gennaio, vestirsi di nerazzurro. La prima, valida anche per il Milan, è che l’argentino si liberi a costi contenuti o addirittura a zero, rescindendo con l’Atalanta. In seconda battuta, l’Inter deve sperare che altri club interessati non garantiscano uno spazio maggiore al capitano dell’Atalanta che, in quel caso, volerebbe altrove.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, colpo in Serie A | Scambio e Inter KO

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Milan, scambio a centrocampo | Juventus e Inter tagliate fuori

Inter Gomez
Antonio Conte (Getty Images)

La terza condizione è che il Papu non è una priorità per la società meneghina. L’Inter, infatti, darà la priorità alle cessioni degli esuberi indicati da Conte prima di provare a portare l’attaccante a Milano. Inter-Gomez, dunque, con i giusti incastri può diventare realtà: il destino dell’argentino è ancora tutto da scrivere.