Calciomercato, da Allegri a Sarri | Tutti i big pronti al rientro

Da Sarri a Spalletti passando per Mazzarri e Allegri: le ultime sul futuro dei big italiani ancora senza panchina 

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri (@Getty Images)

Tra poco meno di due settimane si riaprirà il calciomercato con la sessione invernale. Tanti gli affari che potrebbero prendere corpo con diversi calciatori pronti a cambiare meglio nel prossimo mese. C’è poi il rovescio della medaglia con il mercato dedicato agli allenatori, di fatto aperto per tutto l’arco dell’anno e con diversi nomi importanti ancora a caccia di una nuova avventura. Tra Serie A ed estero sono ben 4 i top coach italiani che ancora attendono di conoscere il proprio destino. Per tutte le ultime notizie di giornata sul calciomercato e non solo CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Sarri verso la Premier | Porta con sé il bomber!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, assalto a Sarri | Doppia offerta per il ritorno

Calciomercato, allenatori in cerca di panchina: le ultime da Sarri ad Allegri

Maurizio Sarri (@Getty Images)

Tra i big ancora senza squadra c’è Massimiliano Allegri, fermo di fatto dal suo ultimo anno sulla panchina della Juventus e spesso e volentieri accostato a diversi top club italiani e non solo. Nei mesi scorsi è stato accostato sia alla Spagna che soprattutto alla Premier League con Arsenal e Manchester United su tutte, mentre in Serie A ha avuto contatti con Roma ed Inter in particolare. Marotta ci pensa per il dopo Conte e lo stesso Allegri ha tanta voglia di tornare in sella al più presto.

Un altro ex juventino in cerca di squadra è Maurizio Sarri che ha praticamente già l’accordo con la Juventus per la rescissione contrattuale. In Italia lo sogna da tempo la Fiorentina ma l’ex napoletano accetterebbe solo con la giusta offerta economica da 4,5 milioni per due anni più uno, e con le garanzie di avere tra le mani una squadra competitiva.

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato, ‘scippo’ all’Inter | Allegri in Premier con il big

Mazzarri (@Getty Images)

Chiudono il quadro due ex interisti: Walter Mazzarri e Luciano Spalletti. Il primo è fermo da inizio 2020 quando ha chiuso il suo rapporto con il Torino dopo una prima metà di stagione parecchio sottotono. Lo stesso ex Napoli ha avuto intanto alcune proposte dalla Francia ma al momento non sembra avere troppa fretta di tornare in panchina in quanto desiderava un periodo di pausa.

Riposo che si sta godendo anche Spalletti reduce dall’esonero con l’Inter che gli ha poi preferito Conte ed ancora sotto contratto con la compagine di Suning che gli corrisponde uno stipendio importante fino al giugno 2021.