Juventus, così lo scudetto è un miraggio | Pirlo chiamato alla svolta: tutti i numeri

Numeri sempre più preoccupanti per la Juventus di Pirlo. Dalla media punti alla classifica dell’anno solare: l’analisi dell’andamento della squadra bianconera

Si chiude nel peggiore dei modi il 2020 della Juventus. Nel giorno della sentenza sulla partita contro il Napoli, la squadra di Pirlo è anche sprofondata in casa incassando 3 gol dalla Fiorentina di Prandelli. Una sconfitta pesantissima che allontana Milan ed Inter rispettivamente a 7 e 6 punti, in una classifica che dopo le gare di questa sera potrebbe addirittura veder scivolare i bianconeri fino al sesto posto. Dalla media punti con Pirlo alla classifica dell’anno solare: ecco tutti i numeri della Juventus e l’analisi dell’attuale momento. Per restare aggiornato con le ultime news legate al mercato e non solo CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Juventus, da uomo dei gol impossibili a riserva di lusso | Dybala un anno dopo!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, a Pirlo serve un regista | Scambio a sorpresa!

Juventus Pirlo punti classifica scudetto
Juventus-Fiorentina @ Getty Images

Juventus, Pirlo chiamato alla svolta | L’analisi e tutti i numeri

I bianconeri hanno finora ottenuto 6 vittorie, 6 pareggi e una sconfitta nelle prime 13 giornate di Serie A. Una media di 1,84 punti a partita che, proiettata su 38 gare, fa un totale di 70 punti, ampiamente sotto la quota scudetto di almeno 80. Con 24 punti, Pirlo è già a -11 da Sarri, che nella passata stagione dopo 13 turni aveva raggiunto quota 35. Inoltre, nell’anno solare 2020, la Juve è solo la quarta squadra per punti ottenuti (65), dietro ad Atalanta (68), Inter (70) e Milan (76). Il trend comincia ad essere piuttosto preoccupante e spetterà ora a Pirlo a dare una svolta decisa.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Buffon l’intramontabile | Può rinnovare ancora!

Juventus Pirlo punti classifica scudetto
Andrea Pirlo @ Getty Images

La Juventus vista in questa prima parte di stagione è insomma molto lontana dallo scudetto, e con questi alti e bassi difficilmente riuscirà a fare strada in Champions League. Pirlo ha la totale fiducia della società e ancora tempo per raggiungere gli obiettivi di inizio stagione, ma senza svolta nel 2021 saranno inevitabili riflessioni da parte della dirigenza anche sulla sua posizione. Il verdetto, come sempre, sarà affidato al campo.