Calciomercato Inter, ancora bocciato | Sostituto dalla Premier

Ashley Young è finito nel mirino della critica dopo la prova di ieri contro la Juventus. L’Inter pensa a rinforzare la fascia sinistra dalla Premier 

Young (Getty Images)

KO in Coppa Italia per l‘Inter che ieri sera ha ceduto il passo alla Juventus dopo essere andata in vantaggio col gol di Lautaro Martinez. La rimonta bianconera è partita dal rigore procuratore da Cuadrado e calciato da Cristiano Ronaldo. A determinare il penalty è stata un’ingenuità di Ashley Young, reo di aver trattenuto il colombiano in area. Un fallo che è solo la punta dell’iceberg di una prestazione sottotono che conferma un’annata non sempre brillante da parte dell’esterno inglese ex Manchester United. L’ex ‘Red Devils’ non sembra avere più la gamba degli anni migliori e non sta dando l’apporto sperato soprattutto in fase difensiva dove paga qualche disattenzione di troppo. Per questo motivo l’Inter va a caccia di un nuovo esterno sinistro, anche in virtù della presenza in rosa di un Ivan Perisic adattato in un ruolo non del tutto suo. Per tutte le ultime notizie di giornata di calciomercato e non solo CLICCA QUI!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus ed Inter, occhio al Liverpool | Pronti 70 milioni

LEGGI ANCHE >>>  Calciomercato Inter, il Porto prova il colpo all’ultimo | Centrocampista nel mirino

Per non perderti le ultime notizie di calciomercato scopri il nostro profilo Twitter

Calciomercato Inter, idea Tsimikas per la fascia sinistra: Young non convince

Calciomercato Inter, Young stecca: idea Tsimikas
Tsimikas (Getty Images)

Non è da escludere che proprio dalla Premier League arrivi nuovamente l’intuizione giusta per l’Inter che valuta attentamente la posizione di Young. In vista della prossima estate potrebbe infatti tornare in auge il nome di Kostas Tsimikas, giovane terzino sinistro greco in forza al Liverpool. Alla corte di Klopp tra un paio di infortuni e le scelte del tecnico non ha di fatto trovato spazio

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, intrigo Conte | Due italiani per l’eredità

Ora l’ex Olympiacos sta bene ed ha ormai recuperato, e attende la sua chance per provare a convincere il Liverpool della bontà dell’investimento della passata estate. A conti fatti però Tsimikas resta chiuso dall’inamovibile Robertson che ha messo a referto 21 presenze in 21 giornate e tutte per 90 minuti. Al netto dei problemi fisici che hanno condizionato il greco appare dunque complesso pensare di ostacolare significativamente lo scozzese. Per questa ragione, soprattutto se Tsimikas non dovesse sfruttare le prossime occasioni, l’Inter potrebbe pensare di riprovarci dopo gli accostamenti precedenti al suo passaggio al Liverpool. Prezzo abbordabile e non superiore ai 15 milioni.