Calciomercato Inter, novità su Lukaku | Crollano le quote

L’Inter inizia a lavorare per il futuro e rischia di perdere il big in estate: calano le quote dopo le voci a sorpresa dalla Spagna

È un momento straordinario quello che sta vivendo l’Inter, che dopo aver vissuto un avvio difficile collezionando diversi passi falsi si è ripresa nelle ultime settimane e ha collezionato ben otto vittorie consecutive in Serie A, che hanno permesso di raggiungere la vetta della classifica.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter e Milan, ipotesi scambio a giugno | Tre nomi sul piatto

Nonostante i fallimenti nelle altre competizioni, la stagione dell’Inter può chiudersi in maniera straordinaria attraverso la conquista dello scudetto che manca da ormai undici anni. Il distacco di sei punti dal Milan con una gara ancora da giocare lancia la compagine allenata da Antonio Conte verso il titolo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, rinforzo in difesa | Colpo dai rivali

Calciomercato Inter, futuro di Lukaku in bilico: c’è il Barcellona

Calciomercato Inter Lukaku
Lukaku (©Getty Images)

Un grande protagonista di questa annata è sicuramente Romelu Lukaku, che sta vivendo una delle migliori stagioni della sua carriera e sta letteralmente trascinando l’Inter verso un trofeo. Le grandi prestazioni del belga però hanno portato all’interesse delle big e per questo il suo futuro potrebbe essere in bilico.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Dalot ai saluti | Le tre piste calde per la fascia destra

Secondo quanto riportato da ‘Don Balon’, Koeman vorrebbe strappare il classe 1993 e portarlo al Barcellona ma il presidente Laporta non sarebbe convinto in quanto preferirebbe Erling Haaland. Intanto arrivano degli indizi dai bookmakers: l’addio di Lukaku ora è quotato 3.00 dopo un crollo importante avvenuto nelle ultime ore.

Inter Galante intervista Conte Lukaku De Jong Milinkovic-Savic
Lukaku © Getty Images

Aumentano dunque le possibilità di addio del belga dall’Inter per i centri scommesse, ma l’attaccante ora pensa soltanto a chiudere nel migliore dei modi l’annata con l’Inter e dopo si penserà al futuro.