Calciomercato Juventus, rinnovo in stallo | L’agente chiarisce il futuro del veterano

A quasi 37 anni il futuro di Chiellini è ancora tutto da scrivere e il suo agente Lippi, ne ha parlato a Sky: “Nessuno ha parlato di rinnovo”

Finita la sosta per le Nazionali, la Juventus avrà un’importante sfida ad attenderla, dal sapore ancora più particolare questa volta. Dopo la debacle interna con il Benevento di Filippo Inzaghi, che ha allontanato gli uomini di Andrea Pirlo dal primo posto solitario dell’Inter (che pure è stato fermo dai quattro casi di Covid in squadra), i bianconeri saranno ospiti alla Stadio Grande Torino per il derby contro i granata, non messi per niente bene in campionato. Una gara, quindi, all’apparenza semplice, visti i numerosi successi nelle stracittadine per la ‘Vecchia Signora’ negli ultimi anni, ma ancora non è detta l’ultima parola.

LEGGI ANCHE >>>> CMIT TV | Juventus, l’agente chiude le porte: “Ecco dove può andare Allegri”

Stesso discorso che si può fare in chiave calciomercato, con la Juventus pronta a una rivoluzione a partire dalla prossima stagione che potrebbe iniziare proprio con i saluti dei veterani.

Calciomercato Juventus, Lippi su Chiellini: “Non si è parlato di rinnovo”

Calciomercato Juventus, Chiellini e non solo | Ecco chi può lasciare
Lukaku e Chiellini @ Getty Images

E a proposito dei giocatori che hanno dedicato gran parte della propria carriera alla Juventus, ai microfoni di Sky Sport è intervenuto l’agente di Giorgio Chiellini, difensore centrale anche della Nazionale azzurra, classe 1984. Davide Lippi ha chiarito i dubbi circa il rinnovo di contratto del ‘Chiello’, che scadrà a giugno del 2021: “Con Giorgio scherzavamo sul fatto che i giornalisti lo danno sempre per partente a fine stagione, in realtà a oggi non c’è nessun sentore, ma solo grande concentrazione”, ha esordito il procuratore.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Milan, torna di moda il grande ex | Colpo in saldo!

E poi le ultime sul prolungamento della carriera tra i bianconeri del suo assistito: “Quella del rinnovo è una cosa che il presidente ha sempre valutato, visto che è un giocatore importante per la storia di questo club, ora però nella testa di Chiellini c’è grande concentrazione per gli impegni del club e della Nazionale. Nessuno del club al momento si è fatto vivo“, ha riferito.

A quasi 37 anni, certo, pretendere la stessa continuità è quasi un’utopia e infatti Lippi ha risposto così alla domanda su Chiellini fuori dalla Juventus come Buffon: “Se ci si aspetta da Giorgio che possa essere determinante per 50 partite all’anno, in questo momento della sua carriera, si pensa male. Però credo che a un atleta come lui, all’interno di uno spogliatoio e a mio parere anche in campo, prima di rinunciarci ci rifletterei molto bene“.

Giorgio Chiellini © Getty Images

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Roma, via Dzeko | Ecco l’erede da 40 milioni!

Infine un’ultima battuta sul ritiro dalla Nazionale di questi giorni: “Intanto chiarisco il suo ritorno dal ritiro con la Nazionale. Era d’accordo con Mancini e ho letto tante cose false su infortuni che non sono veri”, ha concluso Lippi.