Juventus, Agnelli dice addio | Nasi possibile sostituto: ecco chi è

Possibile cambio alla guida della Juventus: Alessandro Nasi potrebbe sostituire Andrea Agnelli come presidente del club

La Juventus e il Real Madrid, nelle personalità di Andrea Agnelli e Florentino Perez, sono state le principali promotrici della Superlega. La nuova competizione è stata materia di discussione in tutto il mondo: tante sono state le critiche ricevute dai due presidenti e, dopo la soppressione vista l’uscita dei club inglesi, Agnelli è finito sul banco degli imputati. Il danno d’immagine della Juve non sembra lasciare indifferente John Elkann e l’intera famiglia. Ieri è arrivata la smentita delle dimissioni di Agnelli da presidente del club bianconero, ma le cose potrebbero cambiare.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, annuncio su Ronaldo e Pirlo | Parla Agnelli

LEGGI ANCHE >>> Superlega, marcia indietro dell’Inter | L’annuncio di Marotta

Juventus, rivoluzione Elkann | Chi è Nasi, 'sostituto' di Agnelli
Agnelli ©Getty Images

Juventus, Nasi candidato a sostituire Agnelli

Secondo quanto riferito dall’edizione odierna del ‘Corriere della Sera‘, in prima fila per la sostituzione di Andrea Agnelli c’è Alessandro Nasi. Vice presidente della Exor, presieduta da John Elkann, ama essere meno appariscente dei due cugini. E’ presidente della Comau, industria della robotica della Stellantis, e dal 2020 è anche nella società danese Lego. E’ noto al pubblico del gossip per essere l’attuale compagno di Alena Seredova, ex moglie di Gigi Buffon.

Juventus, rivoluzione Elkann | Chi è Nasi, 'sostituto' di Agnelli
Agnelli ©Getty Images

Nasi pare sia il principale candidato per sostituire Agnelli, con Elkann desideroso di una razionalizzazione della Juventus. Lascerebbe anche Pavel Nedved, con Alessandro Del Piero e David Trezeguet pronti a subentrare in società. Il danno d’immagine a detta della famiglia sembra alto, la Superlega secondo Agnelli era una mossa necessaria e disperata per mettere a posto il bilancio della Juve.