Calciomercato Juventus, tentativo di scambio in Premier | La risposta bianconera

La Juventus dice no allo scambio in Premier League per il portiere polacco, Wojciech Szczesny, perché vorrebbe soldi

Calciomercato Juventus, cambio tra i pali: idea Sanchez
Wojciech Szczesny © Getty Images

Il calciomercato della Juventus sta iniziando a entrare nel vivo. Dopo il ritorno di Massimiliano Allegri sulla panchina bianconera qualcosa, infatti, dovrà cambiare. Specie sul fronte portieri. La ‘Vecchia Signora’ ha messo gli occhi su Gianluigi Donnarumma, parametro zero da quando ha deciso di non rinnovare con il Milan, e quindi dopo la defezione del campione del mondo del 2006, l’altro Gianluigi, ma Buffon, dovrà privarsi dell’altro big tra i pali, Wojciech Szczesny, che ha delle richieste in Premier League. Peccato che le offerte che sono arrivate a Torino non soddisfino la dirigenza.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, da Milano a Torino a zero | E’ un vecchio pallino di Allegri

Calciomercato Juventus, l’Arsenal rivuole Szczesny | No allo scambio

Come riportato anche oggi sull’edizione torinese del ‘Corriere della Sera’, la Juventus ha un problema in porta. Problema nel senso che, per l’arrivo di Donnarumma, serve che il titolare bianconero tra i pali, il polacco Szczesny prepari le valigie e vada via. Un suo ritorno a Londra, sponda Arsenal, è l’ipotesi più probabile al momento, dicono ancora sul quotidiano. Ma l’offerta recapitata a via Druento dai Gunners non convince la dirigenza.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, nuovo assalto con lo scambio | Dalla Premier con la Champions

Da sempre sulle tracce di Hector Bellerin, gli ex campioni d’Italia non accetterebbero uno scambio tra l’estremo difensore trentunenne e il terzino destro spagnolo. Entrambi, infatti, sono valutati sui 30 milioni di euro, e quindi si tratterebbe di fatto di una permuta alla pari. Ed è proprio qua che casca l’asino: in un momento di grande emergenza dal punto di vista finanziario, dovuto soprattutto alla pandemia da coronavirus (e ciò che ha comportato per i club tra mancate sponsorizzazioni e zero introiti dai tifosi negli stadi), la Juventus ha bisogno di monetizzare.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, Donnarumma a rischio | ‘Bomba’ dalla Francia

L’obiettivo fondamentale, arrivati a questo punto, non è solo quello di cedere Szczesny per potersi accaparrare le prestazioni del portiere azzurro, ma è anche quello di trarne un cospicuo gruzzoletto da poter investire in un secondo momento per continuare a migliorare la rosa a disposizione di Allegri, così che si possa riiniziare a sognare in grande, non solo riprendendosi lo scudetto, volato a Milano in casa Inter in questa stagione, ma anche cercando di arrivare alla conquista della coppa dalle grandi orecchie.