Torino-Juventus, il grande ex all’attacco: bordata ad Allegri

Arrivano dichiarazioni forti nei confronti del tecnico della Juventus Massimiliano Allegri nel giorno del Derby della Mole contro il Torino

Ferrante Juventus
Massimiliano Allegri © Getty Images

In esclusiva ai microfoni di ‘Calciomercato.it’ ha parlato l’ex attaccante del Torino Marco Ferrante, facendo il punto sui granata ma anche e soprattutto sulla Juventus che, visto il ritorno di Allegri, ha deluso in buona parte in questo primo scorcio di stagione. Il ritorno di Allegri mi ha sorpreso, sono sincero. Non mi piacciono i cavalli di ritorno, si vede che la Juve ha avuto la necessità di placare qualche malumore di troppo nello spogliatoio”. Dichiarazioni di certo non tenere quelle dell’ex bomber che, successivamente, ha poi aggiustato il tiro per quanto riguarda il lavoro svolto sulla panchina della ‘Vecchia Signora’ da Allegri, in questa sua seconda avventura in quel di Torino: Allegri ha iniziato malissimo, ma è riuscito a ritrovare la barra, vincendo in Champions contro il Chelsea, competizione nella quale spesso la Juve stenta. D’ora in poi, come era prevedibile, la Juve può solo fare un percorso che la veda migliorare nelle prestazioni”.

LEGGI ANCHE >>>Torino-Juventus, Allegri in conferenza: “Vi spiego il ruolo di Chiesa”

LEGGI ANCHE >>>Juventus e Inter, arriva la stoccata: “Così falsiamo il calcio”

Torino-Juventus, l’ex Ferrante si sbilancia: “Juric come Mihajlovic”

Ferrante ha poi detto la sua sul Torino che, in estate, si è affidata a Ivan Juric per ripartire al meglio. Sulla bontà della scelta del patron Cairo di puntare sull’ex Hellas Verona, l’ex granata è sicuro.

Per tutte le ultime notizie di giornata CLICCA QUI!

Juric? Un cazzuto, come Mihajlovic: senza nulla togliere agli altri allenatori che lo hanno preceduto sulla panchina granata, era l’uomo che mancava”.

LEGGI ANCHE >>>Sfida totale tra Guardiola e la Juventus: vale 120 milioni!

LEGGI ANCHE >>>Paratici ‘tenta’ Juventus e Inter: 140 milioni di euro

Juric Ferrante Torino Allegri
Ivan Juric © Getty Images

La parola al campo, in una gara che fa storia a sè per il cammino in Serie A di Torino e Juventus.